Disattivazione del controllo Archivi rimovibili


Disattivazione del controllo Archivi rimovibili

Se non si desidera che librerie e unità siano sotto il controllo del servizio Archivi rimovibili, è necessario disattivare il controllo Archivi rimovibili.

Per disattivare il controllo Archivi rimovibili in un computer con Windows e MediaAgent

  1. Sulla barra delle applicazioni di Windows scegliere Start,ProgrammiStrumenti di amministrazione, quindi Gestione computer.
  2. Nel riquadro di sinistra della finestra Gestione computer, selezionare Utilità di sistema, quindi Gestione periferiche.
  3. Nel riquadro di destra, espandere il nodo Juke-box, quindi fare doppio clic sulla voce di una libreria Galaxy.
  4. Dall’elenco attivo del juke-box delle librerie, selezionare Disattiva.
  5. Ripetere i passi 3 e 4 per ogni libreria Galaxy.
  6. È possibile disattivare il servizio Archivi rimovibili nel riquadro Servizi  nel caso in cui al computer richiesto per eseguire il servizio non siano connesse librerie
  7. Se invece il servizio Archivi rimovibili è in esecuzione, espandere Archiviazione, quindi Archivi rimovibili nel riquadro di sinistra della finestra Gestione computer e infine espandere Posizioni fisiche. Verificare che nessuna delle librerie  e delle unità non controllate dal servizio Archivi rimovibili si trovi nell’elenco o, se presenti, che siano disattivate.

 



Configurazione di librerie e unità senza Archivi rimovibili

archivi rimovibiliDopo aver installato MediaAgent, è necessario configurare le librerie e le unità controllate da MediaAgent. Se altre applicazioni stanno utilizzando la libreria, è necessario utilizzare il servizio Archivi rimovibili. Per ulteriori  informazioni sulla configurazione del servizio Archivi rimovibili, fare riferimento allaCommCell Media Management Administration Guide. Altrimenti, disattivare il servizio Archivi rimovibili prima della configurazione.  La configurazione delle librerie può richiedere un minuto o più. Se il processo non termina entro questo periodo di tempo, Galaxy potrebbe avere alcune difficoltà di avvio dei servizi DMS o LMS. Qui di seguito è riportata la descrizione di questi servizi:

  • Library Management Service (LMS)  Il servizio Galaxy che gestisce un juke-box
  • Drive Management Service (DMS) Il servizio Galaxy che gestisce un’unità supporti

Se si sospetta la presenza di questo problema, utilizzare lo strumento Servizi di Windows (accessibile tramite la sezione Strumenti di amministrazione del Pannello di controllo) per controllare lo stato del servizio. Se si vede un servizio DMS/LMS per ogni unità, ma se il servizio non è avviato, eseguire un riavvio.

Deve essere presente un DMS per ogni unità configurata per il MediaAgent. Configurare la libreria o l’unità dal computer CommServe o dal computer MediaAgent.

Configurazione di librerie e unità connesse direttamente

Nella procedura seguente viene descritto come configurare le librerie e le unità connesse direttamente.

  • Per configurare le librerie e le unità connesse direttamente
  1. Riavviare il computer MediaAgent, quindi effettuare di nuovo l’accesso con lo stesso account utente utilizzato per installare MediaAgent.
  2. Nella finestra Galaxy Library and Drive Configuration, scegliere Detect Devices.
  3. Selezionare il MediaAgent, quindi scegliere Add per aggiungerlo all’elenco. Scegliere OK.
  4. Se la libreria o le unità non vengono rilevate, controllare che le periferiche funzionino correttamente. Se non si riesce a risolvere i problemi di una specifica libreria, fare riferimento alla CommCell Media Management Administration Guide.
  5. Le librerie e/o le unità hanno nomi di alias che possono essere utilizzati per semplificarne in futuro l’identificazione. Per cambiare l’alias di una libreria o di un’unità, fare clic con il pulsante destro del mouse nella finestra Library and Drive Configuration, scegliere Properties, quindi digitare o cambiare l’alias nel campo Alias.
  6. Nella finestra Library and Drive Configuration, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla libreria, quindi fare clic su Configure.
  7. Il programma di installazione chiede di confermare la configurazione. Scegliere Yes.
  8. Scegliere Yes per configurare tutte le unità per la libreria.
  9. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stessa libreria nella finestra, quindi fare clic su Discover Media per individuare la libreria.

Nota: se è in corso l’inventario delle librerie, il programma di installazione non consente di individuare i supporti. Provare di nuovo al termine dell’inventario.



  • Nella finestra Library and Drive Configuration, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla libreria, quindi fare clic su Validate per convalidarla.

La convalida di una libreria ne assicura l’accesso da parte di MediaAgent. Il juke-box viene forzato a caricare fisicamente un nastro in ogni unità, confermando la corrispondenza tra la connessione fisica e l’identificazione della SCSI di destinazione.

Se la convalida non riesce, scaricare manualmente il supporto impilato e reimpostare la libreria per il recupero.

Configurazione delle unità e delle librerie autonome

Nella procedura seguente viene descritto come configurare le unità e le librerie autonome.

Per configurare le unità e le librerie autonome




  1. Ripetere i passi 1 e 2 della procedura per la configurazione delle librerie e delle unità connesse direttamente.
  2. Per semplificare l’identificazione futura, si potrebbe voler rinominare l’unità e/o la libreria autonoma. Per cambiare il nome di una libreria o di un’unità, fare clic su di essa con il pulsante destro del mouse nella finestra Library and Drive Configuration, fare clic su Properties, quindi scegliere un altro nome.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla libreria nella finestra Library and Drive Configuration, quindi fare clic su Configure.
  4. Scegliere Yes per confermare la configurazione.

Nota: si consiglia di etichettare fisicamente ogni unità autonoma con il nome della libreria che compare nella finestra di configurazione. Sarà così più facile identificare l’unità quando il sistema Galaxy chiede di inserire manualmente una cartuccia. Si consiglia inoltre di etichettare ogni supporto utilizzato in un’unità autonoma.

Configurazione delle librerie di dischi magnetici

Nella procedura seguente viene descritto come configurare le librerie di dischi magnetici.

Per configurare le librerie di dischi magnetici

1. Ripetere i passi 1 e 2 della procedura per la configurazione delle librerie e delle unità connesse direttamente.
2. Fare clic su Add Magnetic Library nella finestra Library and Drive Configuration. Selezionare il nome del MediaAgent che controllerà la libreria e digitare il nome dell’alias e il limite minimo della libreria.
3. Scegliere OK. Nella finestra sotto Mount Path, viene visualizzata la libreria dei supporti magnetici, quindi viene visualizzata la finestra di dialogo Add Mount Path.
4. Digitare o selezionare il nome dell’alias della libreria e l’ID. Fare clic su Use Network Share se l’area di archiviazione si trova in una condivisione di rete, altrimenti saltare il passo successivo.
5. Immettere il nome e la password di un utente che ha accesso alla condivisione e il percorso di installazione dell’area di archiviazione magnetica, quindi scegliere OK.
6. Il percorso di installazione specificato viene creato e visualizzato nella finestra Library and Drive Configuration. La libreria è così configurata.
7. Per creare altri percorsi di installazione per la stessa libreria di supporti magnetici, fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa, quindi selezionare Add Mount Path. Ripetere i passi 4 e 5 per ogni percorso di installazione richiesto.
Configurazione di altre librerie

Per informazioni sulle seguenti librerie, fare riferimento al manuale Galaxy CommServe Quick Start Guide e al manuale CommCell Media Management Administration Guide:

  • Librerie di archivi rimovibili
  • Librerie condivise connesse direttamente
  • Librerie connesse a una SAN (ambienti DDS [Digital Data Storage] e non DDS)
  • Librerie connesse a una NAS