Tom Clancy’s Rainbow six 3


Ubisoft – Tom Clancy’s Rainbow Six 3: Raven Shield

Tom Clancy, celebre autore di romanzi fantapolitici spesso incentrati sulla lotta contro il terrorismo, scaturisce un altro titolo di Ubi Soft: Rainbow Six,3 Raven Shield. L’ambientazione è la stessa dei precedenti episodi, ovvero un mondo che nel 2005 si trova sempre di più alle prese con organizzazioni terroristiche ben armate e motivate, che cercano di minare alle basi l’ordine internazionale costituito con azioni di forza e tentativi di acquisire armamenti sempre più sofisticati e letali.



Per cercare di arginare questi fenomeni le Nazioni Unite hanno deciso di formare delle squadre speciali composte dalle migliori teste di cuoio dei vari paesi e le hanno chiamate Rainbow. Si tratta di persone super addestrate ed equipaggiate con il meglio della tecnologia militare, per essere in grado di affrontare qualsiasi situazione. Nel gioco ci si trova alla testa di una di queste squadre, nella veste di comandante, per partire in una delle 15 lunghe missioni che compongono un’intera campagna. Come un vero ufficiale bisogna scegliere i componenti della squadra, pianificare la missione con un briefing, analizzare tragitti e postazioni nemiche e determinare gli spostamenti dei tre diversi team che compongono la squadra Rainbow.

POSTAZIONE DI COMANDO

Completate le fasi preparatori e, si passa all’ azione vera e propria nei panni di uno degli agenti speciali, con la possibilità di passare da un componente all’ altro e da un team all’ altro con un semplice sistema di icone, sempre presente nella schermata di gioco. Grazie al nuovo menu multifunzione si possono impartire ordini in modo efficace a tutti gli uomini presenti nella squadra, con una divisione dei compiti molto realistica. Inoltre si può cambiare in tempo reale gli obiettivi di missione, inserendo un go-code improvvisato per fermare la squadra, farla avanzare o richiamarla per riunire tutti i componenti.

CONTRASSEGNO DI QUALITÀ

Visti i grandi successi di vendita dei primi due episodi, gli sforzi della Red Storme di Ubi Soft per triplicare il successo sono molto evidenti e non certo invani. Innanzitutto le strutture delle texture gestiscono una quantità di poligoni nettamente superiore a prima, rendendo gli scenari molto più densi e dettagliati. Maè soprattutto la parte riguardante i punti d’impatto e la fisica applicata ai modelli dei personaggi a schizzare verticalmente,con una dose di realismo dei movimenti assolutamente eccelsa.  Infatti, non si vedono più corpi sospesi a mezz’ aria o che spariscono e neanche avversari che si spostano come marziani. Tutto è calcolato alla perfezione,  dall’ impatto delle pallottole alle cadute se ci si sporge troppo, fino alla possibilità di sdraiarsi per terra per mirare meglio, il tutto con una grande fluidità. Anche l’intelligenza artificiale degli avversari è finalmente al livello delle aspettative, con reazioni e attacchi molto credibili, nonostante a volte ci siano ancora delle piccole crepe. Il supporto audio è molto azzeccato e aumenta l’adrenalina durante le azioni di gioco. Per rendere al massimo delle sue possibilità,R6 Raven Shield necessita di una macchina molto potente,al di sopra dei requisiti consigliati dal produttore. Bisogna dire che a una risoluzione di 1.024 per 768 si evidenziano a volte alcuni cali di tenuta piuttosto evidenti, probabilmente risolvibili con una delle solite patch da scaricare. Per la prima volta in Rainbow Six è visibile l’arma tenuta in mano,come nel motore di un classico FPS, anche segli amanti della tradizione possono escludere quest’opzione. Un’altra interessante evoluzione è quella di poter decidere con la rotella del mouse il grado di apertura di una porta e dell’occhiata furtiva da dare alla stanza, prima di fare irruzione ed eliminare i nemici. Anche in questo caso il programma, che è già stato soprannominato Rash dai membri della community, supporta un ottimo sistema multiplayer per protrarre l’avventura in Rete, dove agguerrite squadre non aspettano altro che lo scontro.



TOM CLANCY´S ROGUE SPEAR è stato nominato Gioco d’Azione dell’Anno da PC Gamer e Computer Gaming World. Tom Clancy´s Rainbow Six è stato nominato Gioco d’Azione dell’Anno da PC Gamer.

Codici e trucchi Ubi Soft: Rainbow Six,3 Raven Shield:

Per inserire questi codici premete “ [DOPPI APICI] durante il gioco , quindi digitate il codice desiderato e premete invio :

AVATARGOD –  Giocatore invulnerabile
TEAMGOD –  Team Invulnerabile
NOBRAINER –  Elimina Intelligenza Artificiale
EXPLORE –  Non si vince nè si perde
SFINGERDISCOUNT –  Resetta l’inventario
BIGNOGGIN –  Teste grosse
MEGANOGGIN –  Teste più grosse
CLODHOPPER –  Piedi grossi
TURNPUNCHKICK –  Personaggi sottili
STUMPY –  Esplosioni esagerate

Tom Clancy’s Rainbow Six 3: Raven Shield è il terzo capitolo di Rainbow Six, una serie di videogiochi tratti dall’omonimo romanzo dello scrittore statunitense Tom Clancy

Videogiochi di Tom Clancy




Serie Rainbow Six Rainbow Six (Eagle Watch) · Rogue Spear (Urban Operations · Covert Ops Essentials · Black Thorn) · Take-Down – Missions in Korea · Lone Wolf · Raven Shield (Athena Sword · Iron Wrath · Black Arrow) · Lockdown · Critical Hour · Vegas · Vegas 2

Serie Ghost Recon Tom Clancy’s Ghost Recon (Desert Siege · Island Thunder · Jungle Storm) · Ghost Recon 2 (Summit Strike) · Advanced Warfighter · Advanced Warfighter 2 · Future Soldier

Serie Splinter Cell Tom Clancy’s Splinter Cell · Pandora Tomorrow · Chaos Theory · Essentials · Double Agent · Conviction

Serie EndWar EndWar · EndWar 2

Serie H.A.W.X H.A.W.X. · H.A.W.X. 2

Altri titoli The Hunt for Red October · Red Storm Rising · SSN · Politika · ruthless.com · Shadow Watch · The Sum of All Fears

Ubi Soft Tom Clancy’s Splinter Cell