Windows Memory Diagnostic


Windows MemoryDiagnostic

Tutti i PC moderni dispongono di memorie sempre più veloci e sfortunatamente senza controlli di errore, con il risultato di non avere più i famosi parity error del kernel, ma semplicemente dei blocchi del sistema casuali. In questi casi non resta che fare prove, oppure utilizzare dei programmi di diagnostica per lunghi periodi di tempo.

Con la diffusione di Windows XP i programmi di test della memoria DOS non servono più a nulla, e dall’interno di Windows XP è ovviamente impossibile controllare tutta la memoria del PC.



Un dilemma con una soluzione in realtà semplice: basta andare da chi ha scritto il codice di Windows, cioè Microsoft.

Ben nascosto nei meandri del suo sito, Microsoft offre in versione beta test (per evitare problemi di supporto) un programma di diagnostica della memoria apposito estratto dai test per le certificazioni dei PC per Windows XP.

Il programma è compatto e appena eseguito crea un dischetto di avvio senza un sistema operativo vero e proprio. Avviato il pc il programma esegue una serie di test particolarmente stressanti della memoria all’infinito, visualizzando un messaggio di errore se ci sono problemi.

Per eseguire Windows Memory Diagnostic, è necessario riavviare il computer con il disco o CD-ROM su cui è installato Windows Memory Diagnostic nel drive.

Dopo il riavvio, Windows Memory Diagnostic caricherà e apparirà la sua interfaccia. Dopo il caricamento, il passo prima prova avrà inizio, utilizzando lo standard suite di test di default, e continuare fino a completo, a meno di Windows Memory Diagnostic può essere sospeso o terminato.


Utilizzo di Windows Memory Diagnostic per risolvere
Per alcune configurazioni hardware, Windows Memory Diagnostic grado di identificare il componente specifico di memoria fallendo.

Se Windows Memory Diagnostic può isolare con successo tutti gli errori rilevati a uno o più moduli di memoria corrispondente, il Vista da errori dei moduli di memoria opzione sarà disponibile nel menu. È possibile utilizzare questa opzione per determinare quali moduli di memoria non riescono e devono essere rimossi o sostituiti.

Se l’opzione non è disponibile, è possibile tentare di individuare manualmente il componente di memoria fallimento, come descritto di seguito.



Il test della memoria va eseguito fuori Window