Windows Media Player visualizza errore


Codec aggiornati in Windows media Player

Niente VCD sul pc
PROBLEMA. A volte capita che un CD masterizzato in formato SVCD, o un DVD, possa essere visto nel lettore DVD collegato al televisore, ma non nell’unità CD o DVD del pc.

In entrambi i casi, infatti, Windows Media Player visualizza l’errore: IMPOSSIBILE RIPRODURRE IL FILE. FORMATO NON RICONOSCIUTO. Perché il software di Microsoft è tanto ostinato?
codec Windows media Player
SOLUZIONE. Non si tratta di un problema di masterizzazione bensì del fatto che a Windows Media Player manca un decoder MPEG-2, indispensabile per la riproduzione di questo genere di formati. È per questo che si rifiuta di funzionare.

Visto che per il futuro, a  detta di Microsoft, non è previsto un cambio di strategia, è meglio colmare questa lacuna da soli, offrendo al Media Player  un decoder MPEG-2 per così dire esterno.



Durante i test sono stati ottenuti ottimi risultati con MPEG 2 Video Decoder di Elecard per Windows offre un software per  progettare una rapida qualità editing multimediale, la conversione, la riproduzione e creazione di filmati amatoriali. Queste programma  facile da usare e ricco di funzionalità programmi aiuteranno ottenere i migliori risultati sfruttando oggi all’avanguardia tecnologie di compressione video.

Basta installare il decoder facendo doppio clic su Elecard MPEG2 Decoder Package perché Windows Media Player riesca a riprodurre fin da subito anche CD in formato SVCD, senza che sia necessario riavviare il sistema. Più complicata risulta invece la procedura da seguir per i DVD. Perché Windows Media Player  possa riprodurre anche questo tipo di dischi, infatti, occorre una piccola modifica al registro di configurazione (vedi punto successivo).

Questo trucco, tuttavia, funziona solo con Windows XP.

Per coloro che desiderano vedere DVD con Windows Media Player ma non se la sentono di armeggiare nel registro di configurazione, esistono speciali plug-in con  decoder che, in fase di installazione, provvedono automaticamente a effettuare la modifica nel registro di configurazione.

Uno   di questi è Cineplayer DVD Decoder di Roxio. Roxio CinePlayer vanta la più alta qualità e le migliori prestazioni e DVD riproduzione del file video possibile sul PC. Il CinePlayer DVD e software di riproduzione video dall’aspetto professionale fornisce la riproduzione di video con immagini nitide, chiare audio – il tutto con un’interfaccia intuitiva.

Naturalmente DVD e video SVCD possono essere visti anche con il software di riproduzione fornita  insieme all’unità DVD. Tutti i lettori in uso hanno un decoder MPEG 2 integrato. Ciò non significa, tuttavia, che il Media Player sia in grado di accedervi automaticamente e, quindi, di riprodurre correttamente  filmati MPEG-2.

Media Player capriccioso
PROBLEMA. Windows Media Player si rifiuta di riprodurre molti formati video, visualizzando lo sconsolante messaggio FORMATO NON RICONOSCIUTO. Come fare per rendere questo programma un po’ più flessibile?
SOLUZIONE. Almeno in linea di principio, è possibile far riprodurre a Windows Media Player qualsiasi file video; con Windows XP persino film su DVD.

Nella maggior parte dei casi il messaggio di errore indicato viene visualizzato quando il codec con cui è stato compresso un film non è installato sul computer. Per identificare un codec e scoprire dove prelevarlo, quando non basta il sistema di aggiornamento automatico del player Microsoft, non resta che affidarsi a Internet e alle sue risorse.



Bastano poche chiavi di ricerca e qualche minuto di pazienza per trovarne davvero di tutti i tipi. Tra quelli più interessanti si segnala, per esempio, quello fornito dai creatori di Kazaa Lite, che offrono K-Lite Codec Pack, un pacchetto con codec ad ampia diffusione, tra cui 3ivx, AC3, Divx, MP3, MPEG-2, MPEG-4, WMA e Xvid.
Chi utilizza il sistema operativo Windows XP, infine, può, con una modifica del registro di configurazione, fare in modo che il Media Player utilizzi il decoder MPEG-2 di un altro programma di riproduzione già installato sul computer. Con REGEDIT aprite il registro di configurazione e cercate la chiave:

HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\MICROSOFT\MEDIAPLAYER\PLAYER\SETTINGS.

Selezionate i comandi MODIFICA\NUOVO\STRINGA e create una voce chiamata ENABLE-DVDUI. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova voce, selezionate MODIFICA e inserite YES.

Confermate con OK.
Riavviando Windows Media Player, sotto PLAY comparirà il nuovo comando AUDIO DVD O CD, con cui eseguire film DVD.