Weekend Arte a Venezia


Attrazioni turistiche di Venezia i quartieri più belli.

Weekend d’arte a Venezia

Weekend d’arte a VeneziaVenezia è famosa nel mondo per essere un vero e proprio museo a cielo aperto: visitare il capoluogo veneto significa scoprire la magia di una città sull’acqua, dove le principali vie di comunicazioni sono rappresentate da suoi infiniti canali, su cui si affacciano gli eleganti palazzi testimonianza di un’epoca di splendore e ricchezza, quando Venezia era la regina del Mediterraneo.

La città romantica per eccellenza, dunque, la meta perfetta per un fine settimana con la propria dolce metà, un luogo dove la cosa più bella è semplicemente perdersi tra calli e campi, vivendo le atmosfere speciali di questa città dal fascino incomparabile, ammirandone i luoghi e i monumenti più famosi, da Piazza San Marco al Ponte di Rialto, passando per i vicoli del Ghetto e il famoso teatro della Fenice. Ma Venezia è anche molto di più, se ci si spinge all’ interno dei suoi sontuosi palazzi, alla scoperta dei tesori che custodiscono: per gli amanti dell’arte, una stanza in un b&b Venezia, nel cuore del centro storico, è un’occasione imperdibile per esplorare il patrimonio artistico e culturale della città.



Proprio in Piazza San Marco, all’ interno delle Procuratie Nuove, si trova uno dei musei imperdibili, il Museo Civico Correr, che offre un viaggio nell’arte e nella storia della città. Tra le sezioni più prestigiose, le sale neoclassiche, con le sculture di Canova, e la pinacoteca, dove invece si può contemplare lo splendore della pittura veneziana, dalle origini fino agli inizi del Cinquecento, attraverso le opere di maestri dell’arte, come Lorenzo Veneziano, Carpaccio, Bellini e Antonello da Messina. Il museo comprende anche sezioni storiche dedicate alle istituzioni e alla vita quotidiana della città. Altro gioiello del museo, visitabile dall’ anno scorso grazie a una complessa opera di restauro durata dieci anni, è rappresentato dagli appartamenti imperiali d’Austria, con il loro inestimabile tesoro di stucchi, affreschi, marmi e mobili.

Piazza San Marco VeneziaSempre in Piazza San Marco, è possibile visitare anche il Palazzo Ducale, antica sede del Doge: all’interno di questo palazzo simbolo della città, un vero capolavoro dell’arte gotica, si possono ammirare incredibili decorazioni, opera di artisti del calibro di Tiziano, Veronese, Tiepolo e Tintoretto. Da ricordare che con un unico biglietto integrato è possibile visitare sia il Museo Correr, sia il Palazzo Ducale.

Ma Venezia non è solo il fasto dell’antico, è anche la creazione dell’arte moderna e contemporanea. Se prenotate il vostro b&b Venezia per un weekend la prossima primavera, fino al 12 maggio alla Casa dei Tre Oci avete l’opportunità di visitare la retrospettiva dedicata a uno dei più grandi fotografi italiani, Gianni Berengo Gardin. La mostra, che raccoglie 130 fotografie, ripercorre la carriera dell’artista dagli esordi fino agli scatti più recenti.

Per chi vuole farsi un regalo speciale, la migliore sistemazione è sicuramente nel centro storico della città. Ma se il vostro budget non ve lo permette, non dovete rinunciare a un weekend alla scoperta dei tesori dell’arte veneziana: potete prenotare il vostro b&b Venezia fuori dal centro, o se preferite nella campagna circostante, a pochi chilometri dalla città, per una breve vacanza nella tranquillità, a prezzi inferiori e comunque a breve distanza dai luoghi di interesse turistico.