Videogioco di ruolo in ambiente di gioco in 3d


Neverwinter Nights

Neverwinter Nights Neverwinter Nights, sviluppato da Bioware e distribuito da Infogrames, era molto atteso da tutti i fan del genere e sembrerebbe non deludere le attese.
Collocato all’interno del mondo di Forgotten Realms, il gioco si basa sulle regole del famoso terzo capitolo di Dungeons and Dragons e lo si può quindi definire un RPG dei più classici, senza interferenze di caratteristiche di altri generi.

La sua struttura di gioco è perciò strettamente legata all’esplorazione del territorio, all’interazione con altri personaggi per ottenere informazioni e all’accumulo dei punti esperienza per lo sviluppo del protagonista.

Proprio la scelta del personaggio risulta fin dall’inizio molto importante, visto che la complessità del gioco potrebbe essere fin da subito eccessiva, con scelte squilibrate tra carattere e abilità. Le razze disponibili sono sette (umani, orchi o nani), con undici classi di appartenenza (guerrieri, maghi o druidi) e una serie di parametri del carattere (neutrale, buono o cattivo).



L’interfaccia non è tra le più semplici, visto che i menu di gioco e gli inventari necessitano di continua attenzione. Nonostante ciò anche i neofiti possono familiarizzare facilmente, grazie a sessioni tutorial e al manuale.

L’aspetto grafico è davvero rivoluzionario  per un gioco di ruolo, e gli scenari fantasy in 3D hanno un impatto notevole.

Una grande ambientazione on-line e la presenza di un editor molto ricco completano il quadro di questo titolo.
Neverwinter Nights (spesso abbreviato in NWN) è un videogioco di ruolo con prospettiva in terza persona e ambiente di gioco in tre dimensioni sviluppato da BioWare e distribuito da Infogrames “