Vantaggi e svantaggi dell’adsl


L’ADSL offre prestazioni decisamente superiori rispetto a quanto si è mai visto finora nelle nostre case.

 

Vantaggi dell’ Adsl

Il primo vantaggio è indubbiamente l’alta velocità (qui sì che si parla di banda larga!), che permette di navigare anche dieci volte più veloci di quanto sarebbe possibile con un modem rispetto al massimo raggiungibile con una linea ISDN. ADSL può raggiungere teoricamente velocità maggiori, ma in questo momento in Italia l’offerta è piuttosto omogenea e si attesta su questi valori. Una connessione che raggiunge queste velocità si presta comunque molto bene al trasporto di contenuti multimediali e per applicazioni che richiedono molta banda e velocità sostenuta, come per esempio le videoconferenze.



speed test AdslLa connessione inoltre è permanente: si è collegati alla Rete 24 ore su 24 e si può navigare quanto si vuole, poiché non si paga sulla base di una tariffa oraria, ma con un unico canone di abbonamento mensile da versare al provider (oltre ad un costo di attivazione “una tantum”). Non è necessario connettersi e disconnettersi come si fa normalmente con il modem, poiché si è sempre “on-line”, anche quando – paradossalmente – il computer è spento. Mentre si naviga o si spedisce la posta elettronica è possibile anche telefonare o inviare un fax, senza bisogno di disconnettersi. Non è inoltre necessario cambiare il proprio numero di telefono. ADSL è l’acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line, che letteralmente si traduce in “linea digitale asimmetrica per l’abbonato”.

La definizione “asimmetrica” è dovuta al fatto che la velocità non è uguale in entrata e in uscita. Riceverete infatti dati a una velocità di gran lunga superiore a quella alla quale potete inviarli: 640 Kbps in ricezione (downstream) contro 128 Kbps in trasmissione (upstream). L’asimmetria non è un limite: la fruizione di Internet richiede infatti molta più banda in ricezione (quando scaricate programmi, navigate o utilizzate contenuti multimediali) che in trasmissione. La quantità di dati che spedite è infatti piuttosto limitata ma sono più che ma sufficienti a far viaggiare la posta elettronica a velocità inimmaginabili! Solo se usate molto la videoconferenza potreste trovarvi a corto di banda “in trasmissione”, ma dovete
comunque tenere presente che alti valori che oggi si possono raggiungere sulla rete Internet.

 Isdn e Adsl a confronto

Ci sono anche gli svantaggi

Non è tutt’oro quel che luccica, anche se nel caso di ADSL c’è davvero una buona dose di metallo prezioso. Quali sono i problemi del nuovo servizio di connettività a banda larga?

Innanzitutto non è ancora disponibile in tutta Italia. Le grandi città sono privilegiate, mentre i remoti paesini di campagna dovranno forse aspettare qualche tempo prima di veder arrivare l’autostrada digitale. Nelle città la disponibilità varia da zona a zona: l’unico modo certo per sapere se si può installare ADSL a casa propria è contattare il provider e chiedere informazioni in proposito. L’attivazione può richiedere tempi piuttosto lunghi, che nei casi più sfortunati superano anche venti giorni.

 



Bisogna anche controllare che l’impianto telefonico sia compatibile (deve essere tripolare o RJ, ma nella stragrande maggioranza dei casi è così) e verificare che il PC e/o la rete locale siano compatibili con il modem ADSL. Il computer deve essere sufficientemente potente. La rete deve essere equipaggiata almeno con schede che rispettano lo standard Ethernet 10/100. La velocità, senza dubbio elevata, può dare qualche problema. Non sempre il Provider riesce infatti a garantire agli utenti i Megabyte necessari per navigare, se c’è troppo traffico o troppi utenti attivi, si rischia di rimanere ingolfati in un “collo di bottiglia” contro il quale non si può far nulla. È quindi importante verificare anche che tipo di connettività ha il provider nei confronti del resto della Rete. Alcuni fornitori, particolarmente seri, garantiscono una “banda minima” al di sotto della quale il servizio non può scendere in nessun caso. L’ultimo possibile svantaggio riguarda i prezzi: sono ancora piuttosto alti e la storia ci insegna che all’aumentare dell’offerta dovremmo assistere a drastiche riduzioni.

Velocizzare la connessione ADSL