Le più belle Spiagge Italiane, Bandiera Blu 2011


PORTOFINO la più bella spiaggia d’ Italia

 

Cos’è la Bandiera Blu ?

Le spiagge piu’ belle e pulite d’Italia

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale assegnato alle località turistiche, coinvolge 41 paesi in tutto il mondo con l’obiettivo di promuovere nei Comuni costieri e lacustri una gestione sostenibile del territorio prestando particolare cura per l’ambiente. Per entrare ottenere il famoso  riconoscimento si devono soddisfare i criteri di qualità relativi alla pulizia delle spiagge, delle acque di balneazione e un certo gradi di servizi offerti.  La cerimonia si svolge a Roma ed assegna le Bandiere Blu per anno 2011 organizzata dalla FEE (Foundation for Environmental Education) i comuni candidati per ricevere l’ambito riconoscimento è richiesto l’impegno di rispettare alcuni criteri di qualità in termini di gestione ambientale, di servizi offerti e di sicurezza del territorio. Nel 2010 furono 117 le Bandiere Blu assegnate, con in testa la Liguria con 17 località premiate, seguita da Marche e Toscana con 16 bandiere ciascuna. Due le località lacustri premiate: Cannero Riviera sul Lago Maggiore e Scanno, sull’omonimo lago in provincia dell’ Aquila.  Nell’agosto del 2010 sono state sospese due delle 117 bandiere blu,  Alba Adriatica e Martinsicuro entrambe nella provincia di Teramo, per problemi di inquinamento alla foce del fiume Vibrata. La partecipazione è gratuita, organizzazione è stata fondata nel 1987 per far richiesta le località partecipanti devono soddisfare i criteri relative al territorio:



  • Qualità delle acque di balneazione devono essere affisse indicando il codice di condotta  e tutte le ordinanze balneari, in maniera da essere di semplice consultazione per il Turista.
  • Deve essere strettamente osservato il divieto di accesso alla spiaggia di cani e di altri animali domestici.
  • Deve essere presente equipaggiamento di pronto soccorso e almeno in una delle  spiagge della località deve fornire accesso e servizi per disabili.
  • Sulla spiaggia deve essere fatto rispettare il divieto di campeggio, di circolazione con autoveicoli o motoveicoli, garantire un accesso alla spiaggia di massima sicurezza.
  • Non  devono essere presenti nella zona discarica urbane in prossimità della spiaggia e ovviamente non devono essere presente scarichi o fogne urbane che riversano sulla spiaggia.
  • La spiaggia deve essere pulita con manutenzione giornaliera ordinaria.
  • Deve essere presente una Mappa itinerante nella quale siano indicati i differenti servizi presenti sulla spiaggia.
  • Deve essere presente un numero adeguato di personale, servizi e attrezzature di salvataggio.
  • Devono essere presenti cestini per immondizia regolarmente controllati e svuotati giornalmente.

 

Come far richiesta all’assegnazione di Bandiera blu per la spiaggia ?

Si deve fa richiesta al  Sindaco del proprio Comune all’assegnazione della Bandiera Blu è consapevole degli obblighi ai quali è necessariamente tenuto:

  1. In ogni spiaggia, che ha ottenuto il riconoscimento deve sventolare la Bandiera Blu (originale, dell’anno in corso);
  2. Istituire uno o più punti blu (centri di informazione sul programma Bandiera Blu), nei quali si possa reperire l’opportuna documentazione ed informazione sulla Bandiera Blu e sulle attività di educazione ambientale promosse dal Comune;
  3. Allestire Pannelli Informativi, sul lungomare della località balneare in numero adeguato alla lunghezza dello stesso, sui quali riportare:
    1. mappa della spiaggia ed i relativi punti di prelievo delle analisi delle acque di balneazione, e indicazione dei servizi offertiutilizzando pittogrammi FEE;
    2. risultati delle analisi delle acque di balneazione costantemente aggiornati;
    3. informazioni relative al programma Bandiera Blu;
    4. indicazione del periodo di inizio e fine della stagione balneare;
    5. informazione sulle aree naturali presenti e sulle attività di educazione ambientale promosse durante la stagione estiva.
  4. Effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti sulle spiagge;

Promuovere la diffusione di informazioni sul Programma Bandiera Blu in ogni stabilimento balneare mediante apposite bacheche informative dove affiggere:

  1. risultati delle analisi delle acque di balneazione costantemente aggiornati;
  2. informazione relative al programma Bandiera Blu;
  3. indicazione del periodo di inizio e fine della stagione balneare;
  4. regolamento di spiaggia (orario assistenti bagnanti).

L’inosservanza di quanto stabilito o la temporanea mancanza dei requisiti previsti per l’assegnazione della Bandiera Blu comportano l’immediata sospensione del riconoscimento assegnato con l’obbligo da parte del Comune di ammainare la Bandiera Blu, sino al momento nel quale gli stessi siano stati ripristinati.

Il questionario va sottoscritto esclusivamente dal Sindaco ed è scaricabile direttamente dal sito. Ricordiamo che iniziativa no-profit è un programma internazionale FEE possiede  il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale.



Stai cercando le Bandiere blu per anno 2011 ?


Nel 2010 erano presenti:


Regione Abruzzo
ChietiTeramo
  • Rocca San Giovanni
  • Ortona
  • San Salvo
  • San Vito Chietino
  • Vasto
  • Fossacesia
  • Pineto
  • Roseto degli Abruzzi
  • SilviMarina
  • Tortoreto
  • Giulianova
Regione Basilicata

Potenza

  • Maratea
Regione Calabria

Cosenza e Crotone

Reggio Calabria




  • Cariati – Marina di Cariati
  • Cirò Marina – Punta Alice
  • Roccella Jonica
  • Marina di Gioiosa Jonica
Regione Campania

Napoli & Salerno

  • Positano
  • Sapri
  • Montecorice-Agnone – Agnone e Capitello
  • Ascea Velia
  • Agropoli
  • Casal Velino
  • Centola – Palinuro
  • Castellabate
  • Pollica – Acciaroli e Pioppi
Regione Emilia Romagna
Ferrara – RavennaForlì-Cesena-Rimini
  • Comacchio – Lidi comacchiesi
  • Ravenna – Lidi Ravennati
  • Cervia
  • Cesenatico
  • San Mauro Pascoli – San Mauro Mare
  • Bellaria Igea Marina
  • Rimini
  • Cattolica
Regione Friuli-Venezia Giulia
GoriziaUdine
  • Grado
  • Lignano Sabbiadoro
Regione Lazio

Latina

  • Gaeta
  • Sabaudia
  • San Felice Circeo
  • Sperlonga
Regione Liguria

Savona

Genova La Spezia Imperia
  • Noli
  • Savona – Fornaci
  • Loano
  • Bergeggi
  • Albissola Marina
  • Albisola Superiore
  • Finale Ligure
  • Varazze
  • Celle Ligure

 

  • Moneglia
  • Chiavari
  • Lavagna
  • Lerici
  • Ameglia – Fiumaretta
  • Bordighera

 

Regione Marche
Ancona MacerataAscoli Piceno Pesaro e Urbino
  • Senigallia
  • Numana – Numana Bassa e Numana Alta
  • Ancona – Portonovo
  • Porto Recanati
  • Civitanova Marche – Lungomare Nord e Centro
  • Potenza Picena – Porto Potenza Picena
  • Sirolo
  • Grottammare
  • San Benedetto del Tronto
  • Cupra Marittima
  • Porto S.Elpidio
  • Gabicce Mare
  • Fano
  • Pesaro
  • Mondolfo
Regione Molise
CampobassoVerbano-Cusio-Ossola
  • Termoli
    Regione Piemonte
  • Cannobio
  • Cannero Riviera
Regione Puglia
Foggia  TarantoBrindisi Lecce
  • Polignano a Mare
  • Rodi Garganico
  • Ginosa
  • Salve
  • Castro
  • Melendugno
  • Ostuni
Regione Sardegna
Olbia-Tempio
  • La Maddalena – Punta Tegge; Spalmatore
  • Santa Teresa Gallura – La Rena Bianca

 

Regione Sicilia
RagusaCatania Agrigento
  • Ragusa – Marina di Ragusa
  • Pozzallo
  • Fiumefreddo di Sicilia – Marina di Cottone
  • Menfi
Regione Toscana
Grosseto LuccaLivorno Pisa
  • Monte Argentario
  • Grosseto – Marina di Grosseto e Principina a Mare
  • Follonica
  • Pietrasanta
  • Camaiore
  • Viareggio

 

  • Cecina
  • Piombino – Riotorto – Parco Naturale della Sterpaia
  • Livorno – Antignano e Quercianella
  • San Vincenzo
  • Rosignano Marittimo – Castiglioncello e Vada
  • Bibbona – Marina di Bibbona
  • Castagneto Carducci
  • Pisa – Marina di Pisa, Tirrenia, Calambrone

 

Regione Veneto

Venezia

  • Caorle
  • San Michele al Tagliamento – Bibione
  • Eraclea
  • Venezia – Lido di Venezia
  • Jesolo
  • Cavallino Treporti

Le più belle spiaggia d’Italia:

  1. le Cinque Terre, con Rio maggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso, un regno di natura e profumi selvaggi conservatosi com’era in passato con le ampie spiagge dalle accoglienti baie e dolci insenature.
  2. Isola del Giglio, premiata per l’ottima sostenibilità e la tutela dell’ecosistema terrestre e costiero con i suoi 28 km di costa che alternano scogliere di granito levigato a baie, calette e spiagge sabbiose.
  3. Pollica, paese del Parco Nazionale del Cilento, in una zona di grande valore naturalistico per il suo mare blu delle località costiere di Acciaroli e Pioppi

Bandiere blu 2011:  località  e spiagge Italiane.