Space Colony gioco di strategia genere di The Sims


Space Colony

Space Colony

È ormai imminente il debutto di Space Colony su Pc, l’ultima creazione della software house londinese FireFly Studios in tema di giochi strategici. Abbiamo già avuto il modo di apprezzare Space Colony ancora prima che fosse completato, e l’impressione che ci ha dato è quella di non appartenere a uno specifico genere, ma piuttosto di essere un inedito titolo equidistante dai manageriali “puri” (dove contano la gestione finanziaria delle risorse e una buona capacità costruttiva), dagli strategici in tempo reale (dove si gestiscono truppe e armamenti per la conquista di nuovi mondi) e dal patinato mondo di The Sims (da cui attinge la gestione dell’emotività dei personaggi).

Lo sforzo di Simon Bradbury e della sua squadra, già famosa per aver inventato un gioco di grande successo come Stronghold, è durato quasi due anni, un tempo appena sufficiente per riuscire a mettere a punto tutte le parti del gioco, specialmente quelle più caratterizzanti e innovative. 



Space Colony è ambientato in un futuro indefinito, dove un gruppo di terresti decidono di volta in volta di insediarsi su un diverso pianeta e installare una piccola colonia, destinata in particolar modo all’estrazione di metalli preziosi. Le numerose opzioni permettono una grande personalizzazione del tipo di gioco che si vorrà affrontare, del livello di difficoltà, e soprattutto del tipo di avanzamento di gioco preferito: è  interessante sperimentare quello libero, ma la modalità missione, con obiettivi incrementali sempre più severi, è senza dubbio quella migliore per poter apprezzare e finire il gioco con soddisfazione. Lo scopo principale di Space Colony è quello di rendere tutte le persone felici.
Osservando ma non imitando quello che accadeva nei Sims, è stato effettuato un grande lavoro nello studio della personalità dei protagonisti, in modo da poter offrire un universo variegato di caratteri capaci di amarsi o scontrarsi fra di loro. Grazie ai rapporti umani ma anche ai divertimenti materiali sarà necessario creare emotività nel gruppo di persone della nostra base spaziale, che complessivamente sono venti e appartengono a ogni ceto sociale, razza e religione.

Nel gioco gli uomini hanno il carattere più forte e sono idonei ai ruoli più impegnativi e di comando, mentre le ragazze sono più adatte per i lavori ripetitivi e con meno responsabilità, ma sono anche un vero toccasana quando occorre mettere pace fra i litigi di alcuni colleghi. Appena si inizia a giocare non si potrà che rimanere stupiti per la notevole ricchezza di costruzioni per la produzione e lo stoccaggio dei materiali, di ordigni per la difesa, di abitazioni e di strutture ricettive e di intrattenimento per il turismo. Oltre che le infinite situazioni personali, si potranno gustare simpatiche scenette riccamente animate in ogni situazione, con una cura analoga tanto nei momenti più concitati (come gli attacchi degli alieni alle nostre basi), come nei più normali gesti quotidiani (il solo taglio degli alberi comporta il trasferimento di grossi macchinari, per un totale di un minuto di animazione ancor prima di iniziare la potatura). Scegliendo la modalità missione verremo costantemente informati dai nostri collaboratori via e-mail sul livello di avanzamento nel gioco, ma per lo sviluppo della trama è necessario osservare e curare con molto attenzione le frequenti possibilità di dialogo con i nostri colleghi, sollecitandoli alla coesione e alla sopportazione del lavoro duro.

Space Colony è un gioco di strategia in tempo reale, il videogioco è simile a The Sims ,Il gioco è mirato per la creazione di una base futuristica. Diverse missioni da svolgere come: la raccolta di risorse, lo sviluppo di relazioni, la raccolta del cibo, la lotta contro gli alieni e …!! “