Creare una sigla con Effetti e colonna sonora


Creare una bella colonna sonora richiede buon gusto e un attento lavoro di montaggio; nel caso di una sigla la durata è minima, ma a maggior ragione occorre realizzare un commento musicale che sostenga le immagini senza risultare troppo invasivo. Spesso sono sufficienti degli effetti, in altri casi occorre invece trovare un brano musicale ad hoc scegliendo un genere che rispecchi il messaggio che vogliamo dare.

Prima di procedere è doveroso ricordare che la musica è quasi sempre protetta da copyright quindi non può essere utilizzata senza farsi problemi, a meno di non inserirla in una Masterizzare un filmato divxproduzione amatoriale che non verrà mai mostrata in pubblico. In tutti gli altri casi occorre pagare i diritti, procurarsi musiche libere dagli stessi o meglio ancora farsele in casa utilizzando uno dei tanti strumenti disponibili sul mercato. Nel caso di Pinnacle Studio Plus abbiamo addirittura a disposizione un modulo integrato, denominato SmartSound, in grado di produrre una musica a partire da alcune informazioni quali durata, genere e variante preferita. Oltre alla musica, un ruolo importantissimo è rivestito dagli effetti sonori.



Con Pinnacle Studio Plus viene fornita una vasta libreria di effetti e molti altri possono essere reperiti sul Web o addirittura creati in proprio sfruttando per esempio il microfono della telecamera digitale. Qualsiasi tipo di audio decidiate di usare verrà inserito nella produzione sotto forma di clip, visibile nella finestra del filmato.

Una volta aggiunto al filmato, potrete modificare il clip sonoro regolandone l’intensità del volume e inserendo assolvenze o dissolvenze; oppure regolare la posizione dei clip in un mix stereo o surround, spostando anche la posizione all’interno del clip stesso. Infine, potete manipolare i clip applicando i più diversi effetti, quali la riduzione del rumore e il riverbero. Nel nostro caso utilizzeremo il modulo SmartSound per creare rapidamente una musica di sottofondo.

Per prima cosa selezioniamo i clip in modo da definire la durata complessiva della colonna sonora, dopodiché attiviamo lo strumento SmartSound, specificando lo stile, il brano e la versione fra quelli disponibili nell’elenco . A ogni stile sono associati una serie di brani, e a ogni brano una serie di versioni. Premendo il pulsante Anteprima possiamo ascoltare il brano mentre lo strumento è aperto. Nel campo Nome possiamo inserire il nome da attribuire al clip, mentre il contatore Durata permette di variare la lunghezza del brano. Per usare gli effetti in SmartSound è sufficiente selezionare “Effetti sonori” anziché “Musica” nell’elenco a discesa Tipo.

 



Una volta ottenuto il risultato desiderato non resta che fare clic sul pulsante “Aggiungi al filmato”. Studio crea il nuovo clip nella traccia del sottofondo musicale, con inizio in corrispondenza dell’indice temporale corrente. Usate poi il mixer integrato per regolare i livelli delle varie piste audio, oppure intervenite direttamente sulla timeline.

 

suggerimentiSfruttando la traccia di overlay video e l’effetto di Picture in Picture possiamo facilmente sovrimporre al video di fondo un secondo video che aggiunge dinamicità alla sigla. Nel nostro caso abbiamo sfruttato più volte l’effetto in modo da far apparire differenti video in posizioni diverse a distanza di tempo Creare una sigla