Righe celle e colonne di Excel


Dimensioni di righe e colonne

Quasi tutti gli aspetti di un foglio di lavoro che si presentano in modo predefinito all’ avvio di Excel possono essere modificati e adattati alle esigenze particolari dell’utente. Gran parte di queste modifiche si attivano con il mouse. Il caso più frequente è la modifica o l’adattamento della larghezza delle colonne o dell’altezza delle righe.

Per modificare col mouse la larghezza delle colonne si fa clic sull’ intestazione della colonna,provocando una selezione dell’intera colonna. che viene evidenziata con un colore scuro. Quindi si porta il cursore sulla linea di separazione fra la colonna selezionata e quella alla sua destra e si fa clic. Il puntatore assume la forma di una doppia barretta verticale con due frecce: trascinando il mouse verso destra o verso sinistra, si allarga o si restringe la colonna. Per le righe, l’operazione da farsi è concettualmente identica,l’unica differenza è che la selezione della riga si fa con un clic sulla casella di intestazione a sinistra, che porta il numero d’ordine della riga.



Se in una colonna si trovano già dei dati, si può adattare la larghezza della colonna in modo che corrisponda a quella del dato più lungo facendo semplicemente doppio clic sulla linea di separazione fra l’intestazione della colonna e quella alla sua destra.

Excel dispone di un altro comando che adatta la larghezza di una colonna al contenuto delle celle: dopo aver selezionato la colonna di cui si vuole modificare la larghezza scegliere Adatta dal sotto menu Colonna del menu Formato. Discorso analogo per le righe.

Quindi scegliere Formato, Riga, Altezza e digitare l’altezza desiderata, oppure agire sulle intestazioni della riga e trascinare o ancora adattare automaticamente l’altezza della riga al contenuto delle celle col comando Formato, Righe, Adatta.

Inserire celle

Se, dopo aver creato una tabella contenente dati generici ci si rende conto di doverne inserire degli altri in un qualsiasi punto della tabella, è possibile inserire all’ interno di quest’ultima una nuova cella, riga o colonna. Per fare ciò si deve prima individuare il punto in cui si vuole inserire la cella, selezionarlo e poi selezionare il comando Celle dal menu Inserisci e specificare il punto in cui le celle esistenti devono essere spostate.

Tutti gli elementi presenti vengono automaticamente aggiornati alla nuova configurazione. In alternativa, dopo aver selezionato il punto di inserimento, cliccando con il pulsante destro del mouse, si aprirà un menu nel quale bisogna cliccare su Inserisci per aprire una finestra di dialogo nella quale sarà possibile selezionare l’opzione relativa alle celle.

Inserire righe e colonne

II procedimento è simile a quello per inserire le celle: selezionare l’intera riga al di sotto o la colonna a destra del punto di inserimento cliccando sulla sua intestazione; poi selezionare la voce Righe o Colonne dal menu Inserisci sulla barra dei menu per inserire rispettivamente una riga o una colonna.

Alternativamente si può, dopo aver effettuato la selezione di una intera riga o colonna, fare clic sulla selezione con il tasto destro del mouse e selezionare dal menu a tendina che si aprirà, la voce Inserisci.

Per inserire, infine, più righe o colonne, basta selezionarne più di una e quindi ripetere le operazioni appena descritte.



Eliminare celle, righe e colonne

Questa operazione consiste nella eliminazione fisica delle celle, righe, colonne: è come se si ritagliassero quelle da eliminare, spostando le rimanenti in modo da non creare spazi vuoti. Per eliminare celle, righe o colonne è necessario selezionarle e scegliere la voce Elimina dal menu Modifica posto sulla barra dei menu.

In alternativa, dopo aver eseguito la selezione, cliccare su di essa con il tasto destro del mouse e quindi scegliere la voce Elimina. E’ evidente che, nel caso di selezione e quindi di eliminazione multipla, è necessario scegliere la direzione di spostamento delle celle rimanenti, per non creare spazi vuoti.Per cancellare, invece il contenuto di una cella, dopo averla selezionata cliccare su Cancella dal menu Modifica e scegliere una delle opzioni: Tutto, Sommario, Commenti. Oppure è possibile scegliere Cancella contenuto dal menu che appare cliccando con il tasto destro del mouse.

  1. Primi passi  di Excel
  2. Foglio di lavoro
  3. Righe Celle e Colonne
  4. Formato del Testo
  5. Comandi Barra degli Strumenti
  6. Dati e Formule
  7. Operazioni di copia e spostamento
  8. Funzioni Predefinite
  9. Funzioni del foglio di lavoro
  10. Funzione Conta e Somma SE
  11. La formattazione condizionale
  12. Costruire un Grafico
  13. Filtri, intestazioni e piè di pagina
  14. Stampare Foglio di Calcolo
  15. Trucchi per personalizzare Excel
  16. Calcola rata del mutuo