Recuperare i messaggi di Posta Elettronica


Ogni cartella di Outlook Express corrisponde a un file sull’hard disk con estensione DBX. Quando avvii Outlook Express, il programma controlla la struttura di ogni file DBX scandendo i messaggi in ordine cronologico. Se incontra un errore, il file viene troncato al messaggio che precede l’errore e tutti i messaggi successivi sono eliminati server SMTP posta elettronicaautomaticamente.

Nessun altro programma di posta elettronica si comporta in questo modo, e per questo motivo ti sconsigliamo vivamente di usare Outlook Express.

Se ormai sei abituato a questo programma, almeno esegui regolarmente una copia di backup dei file con estensione DBX che trovi nella cartella   dell’archivio dei messaggi di Outlook Express.



Per conoscere la posizione di questa cartella, scegli “Opzioni” dal menu Strumenti e apri la scheda Manutenzione, poi fai clic sul pulsante “Archivia cartella” (il suo nome è un fuorviante a causa di un errore di traduzione dell’inglese; il nome del pulsante sarebbe dovuto essere “Cartella archivio”). Seleziona con il mouse il percorso della cartella archivio, poi premi il tasto destro del mouse e scegli “Copia”.

Ora fai clic su Start, scegli “Esegui”, quindi fai clic con il tasto destro del mouse e scegli “Incolla” per incollare il percorso nella casella, oppure premi CTRL+V. Premi il tasto INVIO: si aprirà la finestra della cartella archivio di Outlook Express.

Scegli la modalità di visualizzazione Dettagli e controlla la lunghezza del file Posta in arrivo. Se è zero o pochi Kb, significa che Outlook Express ha già cancellato il file originale corrotto e ne ha ricreato uno nuovo. Prima di proseguire, usa un programma per il recupero dei file cancellati come Recuva, PC Inspector File Recovery, oppure EasyRecovery Professional per tentare di recuperare il file Posta in arrivo originale.

 Se invece il file ha dimensione adeguata, Outlook Express ha solo contrassegnato i messaggi per la cancellazione ma non li ha ancora eliminati, quindi puoi proseguire con la procedura. Come primo tentativo, usa il programma DBXtract che scarichi dalla pagina Web oehelp.com/dbxtract. L’uso è immediato e non richiede installazione.

Se non funziona, usa il software Outlook Express Extraction che trovi nella pagina Web macallan.pagesperso-orange.fr. Se il file DBX è corrotto in modo grave l’unica soluzione è un programma a pagamento. Prova ad esempio Outlook Express Mail Recovery, che scarichi in versione di prova.

Per evitare di peggiorare il danno, ti consigliamo di eseguire il ripristino dopo aver risolto il problema che causa il riavvio del computer.

 



Se il tuo PC è da tavolo prova a cambiare l’alimentatore con un modello standard di potenza 450 Watt, ma di buona marca.