Punto elenco alle slide con Powerpoint


Ecco come utilizzare la funzione PUNTO ELENCO

per migliorare la visibilità e dare un aspetto più professionale alle slide Spesso è difficile prevedere come andrà una presentazione e può essere utile disporre di qualche diapositiva in più

usare il punto elenco

Come è facile intuire, in una presentazione la formattazione del testo, per esempio utilizzando caratteri particolari, è molto importante e consente di offrire al pubblico a cui ci si rivolge un’immagine meno “dilettantistica” del proprio lavoro. Per quanto riguarda gli elenchi, poi, si possono ottenere dei risultati di tutto rispetto, soprattutto con le nuove versioni di Powerpoint. Per utilizzare dei punti elenco specifici, dovete usare alcune accortezze: prima di tutto stabilite se applicare la stessa formattazione su tutta la sequenza delle diapositive, o solo per quella corrente,



scegliendo poi la modalità (tra quella carattere o quella immagine).

Di default sono presenti sette punti elenco predefiniti, ma potete utilizzare anche uno qualunque dei caratteri presenti nel set prescelto. Per fare questo, una volta selezionato il testo, dovrete fare clic su FORMATO/ ELENCHI PUNTATI E NUMERATI e dalla scheda PUNTI ELENCO premete il tasto CARATTERE. Si aprirà la finestra di dialogo PUNTO ELENCO, che vi permetterà di selezionare con un doppio clic qualsiasi carattere desiderato, impostandone inoltre il colore e le dimensioni (potrete creare, per esempio, dei punti elenco del 50 per cento più piccoli rispetto al carattere del testo). Fate poi clic su OK per confermare.

uso di powerpointSe invece volete utilizzare un’immagine, vi basterà, dalla finestra PUNTI ELENCO, selezionare la voce IMMAGINE e, dalla successione di clip art che appare, scegliere quella che vi sembra più congeniale per dare risalto alla vostra presentazione. Se nessuna tra le clip art a disposizione vi soddisfacesse, e avete a disposizione una vostra immagine da utilizzare, fate clic sul tasto IMPORTA CLIPART, che troverete a livello della barra dei comandi. Una volta selezionato il file grafico da importare, vedrete che il

powerpoint guidasimbolo corrispondente sarà incorporato in una pagina apposita: chiudetela e ripetete la procedura di selezione immagine per punto elenco, e ritroverete la vostra
immagine nella raccolta di clip art, insieme a tutte le altre.

DIAPOSITIVE NASCOSTE

Prevedere lo svolgimento di una presentazione non è sempre semplice, anzi. A volte ci sono argomenti che si preferisce non trattare, ma che potrebbero comunque emergere, per esempio a seguito di un dibattito durante una conferenza o una lezione. In questo caso può essere utile disporre di materiale da utilizzare solo se necessario. Per ottenere un risultato del genere si può ricorrere a quelle che possono essere definire “diapositive d’emergenza”, che verranno mostrate durante la presentazione solo se se ne creerà l’occasione. Per utilizzare tali diapositive, celandole però al corso normale della presentazione, bisognerà prima di tutto crearle.

L’operazione è piuttosto semplice: selezionate e fate clic su PRESENTAZIONE/ NASCONDI DIAPOSITIVA. Vedrete che il numero di serie della diapositiva verrà barrato:  questo significa che non è visibile. Per poterla utilizzare in fase di presentazione, quando riterrete giunto il momento opportuno, vi basterà posizionarvi nella diapositiva che precede quella nascosta, premendo poi il tasto H. Un altro sistema valido per richiamare la vostra diapositiva nascosta, naturalmente dopo averne memorizzato il titolo, è quello che prevede il ricorso al classico menu contestuale: fate clic con il tasto destro del mouse, dal menu scegliete VAI A/PER TITOLO e selezionate la diapositiva nascosta di destinazione da far apparire.

Ricordatevi

  1. Nelle presentazioni potete utilizzare qualsiasi immagine come PUNTO ELENCO, a patto di importarla come clip art
  2. Potete utilizzare le diapositive “nascoste” per creare una parte di presentazione da utilizzare solo quando se ne presenta l’occasione

 download powerpoint



Scarica gratis Powerpoint

Crea e visualizza i tuoi file e PPS
”  I punti elenco immagine o i simboli possono rendere più  interessante l’aspetto visivo di un elenco. Se si riceve un documento con uno stile di punto elenco particolare.”

 

Creare presentazioni animate con PowerPoint