Patente Auto


Patente di Guida per Auto

patente di Tipo BLa patente B è la patente più conosciuta e conseguita, perchè è quella che permette la guida delle comuni autovetture. Forse non tutti sanno…

Età minima: 18 anni

Età massima: la patente B è valida per 10 anni fino a 50 anni di età (allo scadere di ogni 10 anni occorre fare il rinnovo), 5 anni per chi ha un’età compresa tra 50 e 70 anni, 3 anni per chi ha superato 70 anni.  La patente di guida di categoria B prevede limitazioni di velocità e di guida per i primi tre anni dalla data di superamento dell’esame.



I neopatentati, cioè quelli che hanno conseguito la patente B da meno di tre anni, devono osservare solo dei limiti di velocità particolari. Non possono andare oltre i 100 km/h in autostrada e oltre i 90 km/h sulle strade extraurbane principali (art. 117 Codice della strada).

  • Chi ha conseguito la patente A o la B prima dell’1 gennaio del 1986 può guidare qualsiasi motociclo.

  • Chi ha conseguito la patente A o la B tra l’1/1/1986 e il 25/4/1988 può guidare qualsiasi motociclo ma solo in Italia, per la guida all’estero occorre un esame pratico alla Motorizzazione.

  • Chi ha conseguito la patente B dopo il 25/4/1988 può guidare motocicli fino a 125 cm3 e di potenza fino a 11 kw ma solo in Italia.

  • Chi ha conseguito la patente A tra il 26/4/1988 e il 30/9/1993 può guidare qualsiasi motociclo anche all’estero.

  • Chi ha conseguito la patente A o A1 dopo il 30/9/1993 può guidare qualsiasi motociclo anche all’estero ma l’accesso alle diverse categorie avviene in base ai limiti indicati dalle tabelle sopra.

moduli per la patente



Moduli online per patente auto

 

 

Modulo TT 2112:   
Domanda per il rilascio della patente di guida Visualizza il modulo TT 2112

Modulo TT 746:    
Domanda di ammissione all’esame
di revisione della patente Visualizza il modulo TT 746

Modulo DTT 953I:
Rinnovo della patente di guida Visualizza il modulo DTT 953I




Modulo DTT 954I:
Cambio di residenza Visualizza il modulo DTT 954I

Modulo DTT PPC:

Permesso Provvisorio Circolazione Visualizza il modulo DTT PPC

patente B

Per visualizzare correttamente tutti i moduli della patente ti necessità scaricare gratis il programma Adobe Reader
In Italia si  può guidare con una patente di un altro Stato?

Si può guidare solo per un tempo limitato, quando un cittadino straniero diventa comunitario può condurre veicoli che guidare nel proprio Paese per un anno. Se quindi prima di venire in Italia avevate una patente che nella vostra nazione permetteva la guida di autobus e non di camion, in Italia si possono guidare autobus e non camion per un anno. Dopo tale termine le possibilità sono queste:

  • Come dicevamo o si è originari di un Paese della Comunità Europea

  • Si è originari di uno Stato con cui l’Italia posside un accordo di reciprocità

 

Nazioni che permettono la conversione da patente straniera a patente Italiana

Paesi della Comunità
Europea

AustriaRegno Unito
BelgioRepubblica Ceca
MaltaIrlanda
PortogalloLussemburgo
LituaniaGrecia
LettoniaOlanda
BulgariaRomania
CiproSlovacchia
DanimarcaSlovenia
EstoniaSpagna
FinlandiaSvezia
FranciaUngheria
GermaniaPolonia

 

Stati con cui Italia possiede accordi di reciprocità:
Algeria, Argentina, Canada, Cile, Corea del Sud, Croazia, Filippine, Giappone, Islanda, Libano, Liechtenstein, Marocco, Moldova, Norvegia, Sri Lanka, Stati Uniti d’America, Svizzera, Taiwan, Tunisia, Turchia, Zambia

Le nuove patenti di guida sono in formato Card.  La patente di guida, anche nel nuovo formato plastificato (introdotto con D.M. 7 ottobre 1999), è valida ai fini della identificazione del relativo titolare.