Ottimizzare un sito per una keyword od una keyphrase


Come scegliere le parole chiave per posizionare un sito

Scegliere le keyword giuste è un operazione indispensabile e cruciale. Nessun sito può avere successo se non ottiene un’adeguata visibilità sui motori di ricerca. Vediamo come procedere in questa scelta complicata.



SEOE’ indispensabile sapere che il 90% degli utenti inizia la propria navigazione su internet attraverso un motore di ricerca e, di conseguenza, ogni utente inizia una navigazione cercando “qualcosa”.
Si può ottimizzare un sito web per una keyword oppure puntare sull’ottimizzazione di una o più keyphrase. Una keyword è una singola parola mentre una keyphrase è un insieme di parole che costituiscono una frase.


Le keyword e le keyphrase sono caratterizzate da due elementi:

  • Numero di ricerche: significa quante volte viene cercata la key sui motori di ricerca
  • Livello di competizione: significa quanti competitor ci sono per quella key sui motori di ricerca.

E’ ovvio che maggiore è il numero delle ricerche effettuate per una keyword e maggiore sarà  il traffico che quella keyword potrà generare. Il rovescio della medaglia consiste nel fatto che per keyword che genera traffico ci saranno molti siti in competizione.
La cosa fondamentale per ottimizzare un sito è di non cercare a tutti i costi un posizionamento per una key iper competitiva perchè, nella mia esperienza, ha più utenti un sito ottimizzato (e posizionato) per poche keyword poco competitive che un sito posizionato con una key importante.

Come scegliere una keyword od una keyphrase
per scegliere una keyword od una keyphrase è necessario affidarsi a tre categorie di strumenti:

  • Esperienza
  • Intuito
  • Strumenti di analisi

In merito all’esperienza ed all’intuito c’è poco da dire. In merito agli strumenti di analisi posso suggerivi di dare sempre un’occhiata ad alcuni strumenti prima di registrare un domino o decidere di sviluppare un sito. Nel web ci sono molti tools utili per sapere quali sono le chiavi che gli utenti cercano di più. Uno dei più interessanti è il  tool di Semrush. Inserendo una keyword od una keyphrase questo strumento riporta tutte le sue combinazioni di parole cercate dagli utenti oltre a mostrare anche il numero di ricerche fatte. Un altro tool importante è quello di Google Adwords chiamato KeywordSandbox . A differenza di Semrush questo tool non mostra il numero di ricerche effettuate per la chiave ma mostra tutte le chiave con il rispettivo volume di traffico generato ed il livello di competitività della keyword.
I dati che si possono estrapolare da questi strumenti sono, a parer mio, puramente probabili ma ugualmente utili per capire in linea di massima il valore di una keyword o di una keyphrase.

Come ottimizzare un sito per una keyword od una keyphrase
Schematicamente potete seguire le seguenti linee guida



  • Inserite la keyword o la keyphrase nei tag title, description e keyword;
  • Inserite la keyword nei tag h1, h2 all’interno del vostro sito;
  • Inserite la keyword ripetuta più di una volta nel testo presente sulle Vs. pagine;
  • Mettete la keyword in grassetto con i tag “b” e “strong”;
  • Codice più pulito possibile in modo che le parole chiave non si “perdano” nell’html.

Come Utilizzare Le Keywords Appropriate Per Aver Una Migliore Indicizzazione Nelle Parole Chiavi Di Ricerca