Nettop PC Quad-Core


Dopo il fenomeno netbook, che ha visto la maggior parte dei produttori impreparati davanti alla mossa  di Asus, il mondo dell’informatica consumer sta per assistere a una nuova ondata.immagine del nettop - PC Quad-Core Questa volta è la  moda nei “nettop” che sta dilagando, e a differenza dell’anno scorso le aziende non si sono fatte cogliere in fallo: molti produttori si stanno infatti muovendo in quella direzione,  ciascuno con interpretazioni diverse del tema base. Il prodotto che presentiamo qui, di Empire Computer, è però qualcosa di diverso: ha l’aspetto e le dimensioni di un nettop (33x20x6 cm), ma è  basato su componenti tipiche dei PC standard di fascia alta, e offre per questo prestazioni decisamente sopra la media – sicuramente molto più elevate di quelle che ci si attenderebbe  da un PC tanto compatto. Il cuore del sistema è infatti una CPU Intel Core 2 Quad 9550, un quad-core che vanta una frequenza  di clock pari a 2,83 GHz, unbus di sistema che viaggia a 1333  MHz, e una doppia cache L2 da 6 Mb.

 



Il processore è affiancato da 4 Gb di RAM di tipo DDR3-1333 (di marca Kingston) che funzionano quindi in rapporto di frequenza 1:1 con la scheda madre,  con temporizzazioni di attesa pari a 5-5-5-15 cicli di clock per questa frequenza. La grafica è quella integrata di serie nel chipset Intel G45. Si tratta quindi della circuitazione X4500, dotata di funzioni  HD. La presenza di queste funzionalità per l’alta definizione è ben sfruttata grazie alla presenza di un’uscita video HDMI la quale, unita al fattore di forma  della macchina, suggerisce immediatamente un possibile utilizzo del prodotto come stazione video/multimediale da affiancare al televisore di casa.
Da sottolineare, a questo proposito, la presenza di una tastiera wireless con trackball integrata, particolarmente adatta a questo  scopo: la navigazione su YouTube direttamente dal divano del soggiorno non è insomma un sogno  proibito. La configurazione principale è completata da un disco rigido Western Digital SATA II da 500 Gb, con velocità di rotazione
di 7200 rpm e  16 Mb di cache, e da un masterizzatore DVD-RW compatibile con i dischi doppio strato. Il PC include infine un decoder  TV digitale terrestre(che ribadisce la sua vocazione “televisiva”)  e un  modulo wireless 802.11g (questo purtroppo inadeguato al trasporto in tempo reale di file video HD da o verso memorie di rete, operazione per la quale è
necessario un sistema wireless di  tipo “n”, o meglio ancora una rete cablata).

 

Esteticamente, l’eStyle HD9550 si presenta come un set-top-box  con finitura lucida, disponibile in vari colori (nero, bianco, verde, blu e rosso) per adattarsi al meglio all’arredamento di casa.  Il pulsante di accensione è l’unica cosa presente sulla parte superiore, che appare pertanto molto “pulita” ed elegante. Sul lato destro troviamo l’ingresso slot-in dell’unità ottica e la  predisposizione per un lettore di schede di memoria flash, non presente sull’ esemplare in prova ma disponibile per altre versioni.  Sul lato sinistro sono state sistemate due porte USB e i jack  audio per cuffie e microfono. Tutti gli altri connettori sono sistemati nella parte inferiore, e comprendono le uscite audio (anche una digitale ottica), le uscite video HDMI e DVI, ben 6  porte USB, l’ingresso antenna TV, la porta LAN e una porta eSATA, utile nel caso si voglia connettere al sistema un disco  supplementare ad alta velocità. Per l’unità è prevista una sistemazione orizzontale su scrivania,  una sistemazione verticale tramite supporto plastico incluso (peccato non sia in metallo) oppure il fissaggio a parete, che ne caso di utilizzo come stazione video/multimedia  appare la soluzione migliore.

 

Anche perché sarebbe uno dei primi casi in cui un apparecchio complementare al TV piatto condivide la stessa impostazione, ovvero il montaggio  piatto a parete, invece che sporgere in orizzontale su uno scaffale. Le prestazioni della macchina sono, come accennato in apertura, molto elevate in confronto ad altre soluzioni di analogo fattore di forma: con il Q9550 e 4 Gb di RAM, questo eStyle è in effetti da considerarsi alla pari di un qualsiasi desktop di fascia media. Di fatto ottiene punteggi nei  benchmark circa 4 volte superiori a prodotti basati su componentistica PC a basso consumo; non parliamo poi del vantaggio garantito sulle soluzioni Atom, davvero abissale.  La parte debole della macchina è, ovviamente, la grafica integrata Intel, ma non potrebbe essere altrimenti: nonostante i miglioramenti rispetto alla precedente architettura, Intel è ancora nettamente in ritardo sui concorrenti (in particolare su Nvidia) per  quanto riguarda i chipset con grafica integrata. La riproduzione video/TV è invece  molto efficace e fluida, e durante l’uso il PC si dimostra sufficientemente silenzioso da poter stare in salotto durante la  riproduzione senza infastidire. Paradossalmente, è il trasformatore separato, anch’esso dotato di  ventola di raffreddamento attiva, a essere più rumoroso, ma con un po’ di inventiva si dovrebbe riuscire a sistemarlo in un punto sufficientemente nascosto da renderlo poco fastidioso. Abbiamo infine valutato le temperature  di funzionamento, che possono essere un problema per case così compatti, ma nel caso specifico nessun problema: la CPU  rimarrà abbondantemente entro le specifiche di funzionamento.



L’esemplare per i test ci è stato  fornito con installato il sistema operativo Windows Vista Home Premium (contenente quindi le  funzionalità Windows Media Center) e due pacchetti gratuiti che consentono di essere subito operativi: OpenOffice e Avira  Antivirus. Tuttavia, le macchine che troverete nei negozi montano come sistema operativo il nuovo Windows 7.

 

PRO Dimensioni compatte, prestazioni da desktop, ricevitore TV DVB incluso, uscita HDMI.
CONTRO Trasformatore esterno rumoroso, supporto da scrivania migliorabile.

 

foto del Nettop eStyle HD9550

notaDue porte USB si trovano sul fianco, in posizione più facile da raggiungere, vicine alle porte di ingresso e uscita audio




 

notaSul lato opposto si trovano le feritoie del lettore di schede flash

 

notaIl supporto di plastica fornito per tenere il computer in posizione verticale ci è sembrato un po’ leggerino

 

 

pannello di collegamento cavistica del Nettop

notaLa maggior parte delle connessioni si trova sul fondo del computer. Da notare la presenza di un connettore HDMI, di una porta eSATA, dell’ingresso per l’antenna TV e del set completo di  connessioni audio (compresa l’uscita digitale ottica) in aggiunta a ben 6 USB 2.0 e alla porta Gigabit  Ethernet