Mappa dei Musei a Verona


In giro per musei a Verona

Una città come Verona, che possiede un inestimabile patrimonio storico e artistico, non poteva che avere un ingente di numero di musei e gallerie. Una vacanza a Verona è, allora, l’occasione per scoprire non solo i tesori architettonici sparsi in giro per la città, ma anche le opere conservate nei suoi numerosi spazi espositivi.

Approfittando delle offerte degli hotel a Verona, proposte dai siti specializzati nel settore del strutture ricettive, come ad esempio Venere o Trivago, i viaggiatori possono pianificare un itinerario museale, cominciando dal museo di Castelvecchio, il più importante della città. Il museo di Castelvecchio ha sede, come indica il nome, nella rocca fatta costruire dalla signoria Scaligera a circa metà del Trecento: dalla fine dell’Ottocento, le sale del castello cominciarono ad ospitare raccolte d’arte veronese provenienti da diversi periodi storici.



 

Cosa vedere a Verona, Attrattive da visitare I principali Musei a Verona

 

foto satellite mappa dei musei a Verona

Pdf con lista dei musei di VeronaMappa dei Musei di Verona

Oggi, le opere conservate nel museo spaziano da sculture in stile romanico e gotico a pale d’altare del Trecento, dal gotico di Stefano da Verona e del Pisanello ai dipinti di Girolamo dai Libri, che rievocano il Mantegna, fino a dipinti di Paolo Veronese. Il museo vanta anche collezioni di pittura straniera, di ceramica, di oreficeria, di miniatura, di armi e di altri oggetti.

Di grande interesse è anche il grande lavoro di restauro realizzato da Carlo Scarpa, tra il 1958 e il 1974: il celebre architetto veneto concepì castello e museo come se fossero un corpo in armoniosa unità e intervenne sia ampliando ambienti preesistenti sia proponendo soluzioni innovative.

Il percorso alla scoperta dei musei più interessanti della città, durante un soggiorno a Verona, può continuare con il Museo Archeologico, ospitato dall’ex convento dei Gesuiti di San Girolamo, a fianco del teatro romano. Le collezioni custodite nel museo, appartenenti a privati che ne fecero dono al comune della città, includono reperti e statue del teatro romano, sarcofagi, mosaici, vasi etruschi, vasi greci, statue bronzee ed epigrafi.

Una tappa imperdibile per i turisti che dedicano una parte della propria permanenza a Verona alla scoperta dei musei cittadini è, infine, il Museo Lapidario Maffeiano. E’ questo il secondo museo pubblico europeo più antico, dopo i musei Capitolini, ed espone cippi, antiche iscrizioni, prevalentemente di provenienza greca e romana, sarcofagi ornati e urne etrusche.


Visualizza la mappa dei musei di Verona ingrandita



Altri  musei del territorio scaligero: 

BIBLIOTECA CAPITOLARE è una delle più antiche biblioteche ecclesiastiche.
BIBLIOTECA CIVICA Ricca di libri, manoscritti, fotografie, stampe di ogni epoca
MUSEO AFRICANO storia, cultura, tradizioni ed arte del continente nero
MUSEO ARCHEOLOGICO reperti d’epoca romana e paleocristiana
MUSEO CANONICALE reperti d’epoca romana, arredi sacri, sculture e dipinti dal XII al XVII secolo
MUSEO degli AFFRESCHI gli affreschi recuperati da muri di vari edifici si trova accanto alla Tomba di Giulietta
MUSEO degli SCAVI SCALIGERI periodiche mostre fotografiche a tema
MUSEO dei FOSSILI DI BOLCA il più importante museo al mondo che raccoglie pesci fossili
MUSEO delle FERROVIE locomotive a vapore ed elettriche, plastici in scala e modellini
MUSEO di CASTELVECCHIO museo più importante della città e una delle maggiori raccolte d’arte italiane

 

Cosa vedere a Verona, Attrattive da visitare I principali Musei a Verona