Installare Windows su un hardisk Sata non riconosciuto


Dovendo formattare il computer e reinstallare Windows

dopo aver eseguito il backup dei dati e aver formattato l’hard disk,  se s’ inserisce il cd di installazione di Windows appare un messaggio che dice che non era possibile trovare alcun disco fisso, nonostante sia collegato e funzionante.  Cosa fare ?

Il computer con tutta probabilità è dotato di un hard disk Serial Ata e il cd di installazione originale di Windows XP non contiene il driver necessario per supportare il controller Sata della scheda madre. Dunque il controller non viene correttamente riconosciuto da Windows e i dischi a esso collegati restano invisibili al sistema. Fortunatamente è possibile integrare il driver mancante in fase di boot in modo semplice.



Solitamente il driver è disponibile nel floppy o nel cd fornito dal produttore della scheda madre, o anche su internet nel sito del produttore della scheda madre o del chip del controller Sata. Per sapere quale chip utilizzi il controller XPSerial Ata della propria motherboard, controllare sul manuale della scheda madre, nei dati tecnici, oppure sul sito del produttore da cui è solitamente possibile scaricare i dati tecnici o l’intero manuale. Spesso il sito web del produttore offre anche un’utility per creare un floppy con i driver necessari: per esempio Intel offre il software necessario per il controller del disco fisso presente nei chipset ICH7R e ICH8R all’indirizzo ; basta navigare sino a Chipset/Chipset Software/Intel Matrix Storage Manager e poi selezionare 32 bit disk configuration program. Ovviamente se il proprio computer non è avviabile il driver dovrà essere scaricato accedendo a internet con un altro computer.


Dopo aver inserito il disco con i driver è necessario avviare il tool di installazione. Avviare da cd il computer e premere F6 non appena appare la prima schermata di setup sul monitor. Ora inserire il disco e premere Invio. Il setup mostrerà la lista dei driver disponibili; selezionare quello adatto al proprio computer e premere Invio. Windows integrerà il driver Sata nel sistema e nel prossimo passaggio finalmente visualizzerà anche il disco fisso sinora non accessibile.

SATA (Serial ATA) è un nuovo standard per connettere hard disk alle schede madri: SATA offre prestazioni decisamente migliori rispetto alle vecchie interfacce IDE, offrendo velocità di trasferimento più elevate e cablaggi più piccoli e comodi

Creare un floppy con i drivers SATA partendo dal CD della scheda madre

  • Al riavvio del computer inserire nell’apposito drive il CD di supporto fornito insieme alla scheda madre
  • Quando sullo schermo compare il messaggio: ”Do you want to generate Serial ATA driver diskette [YN]?” (Vuoi creare un dischetto di driver Serial ATA [YN]?) o un messaggio simile a questo, premere il tasto Y (Yes) sulla tastiera.
  • Dopo qualche secondo apparirà un messaggio simile a questo: Please insert a diskette into the floppy drive. WARNING! Formatting the floppy diskette will lose ALL data in it! Start to format and copy files [YN]? (Inserire un dischetto nel floppy drive. ATTENZIONE! La formattazione del dischetto floppy comporterà la perdita di TUTTI i dati in esso contenuti! Iniziare a formattare ecopiare i file [YN]?)
  • Inserire un floppy disk nell’ apposito drive e premere Y sulla tastiera: il sistema formatterà il floppy e quindi vi copierà i drivers del controller SATA.

Guida Installazione di Windows  su un hard disk SATA