Ide Primary Secondary Master Slave CMOS


CMOS Setup Utility

In STANDARD CMOS FEATURES si definisce la configurazione del disco fisso. Inoltre si può stabilire come il pc si dovrà comportare al verificarsi di errori all’avvio

Quali lettere hanno le vostre unità?

Quale disco è il master e quale lo slave?



Nel menu STANDARD CMOS FEATURES, chiamato anche STANDARD CMOS SETUP, si configura l’hardware, per esempio disco rigido e unità floppy. Qui, inoltre, si controlla se il BIOS riconosce correttamente tutta la memoria, anche se in questa sezione non è possibile intervenire sulle relative impostazioni. In più, è possibile impostare data e ora.

IDE PRIMARY MASTER/SLAVE, SECONDARY MASTER/SLAVE

Anche nei menu: IDE PRIMARY MASTER/IDE PRIMARY SLAVE, IDE SECONDARY MASTER/IDE SECONDARY SLAVE, IDE DEVICES CONFIG
Proposta: AUTO
Categoria: Base

Avete montato un nuovo disco EIDE e il pc non parte più? Significa che il BIOS non riconosce correttamente il disco ed è necessario disattivare il riconoscimento automatico (AUTO) per questa unità. Sotto TYPE passate da AUTO a USER e inserite manualmente i valori corrispondenti a SECTOR (numero dei settori), CYLS e HEAD, relatvi rispettivamente al numero dei cilindri e delle testine di scrittura/lettura).

Di norma, queste indicazioni si trovano sul contenitore del disco o nel manualetto a corredo. Se, invece, il disco rigido è di tipo SCSI, alla voce TYPE si deve impostare NONE.

DRIVE A/B

Anche nel menu: FLOPPY OPTIONS
Proposta: 1.44M, 3.5 IN
Categoria: Obsoleto
Configurate con DRIVE A l’unità floppy da 3,5 pollici.

Se la macchina non dispone di alcuna unità floppy, inserite NONE.

Sotto DRIVE B, invece, è possibile impostare una seconda unità floppy.



Questa impostazione non ha comunque nulla a che vedere con la sequenza di avvio.

HALT ON

Proposta: ALL, BUT KEYBOARD
Categoria: Base
Con questa opzione si stabilisce come si deve comportare il BIOS in caso di errori all’avvio. Selezionando ALL ERRORS, il BIOS arresta il processo di avvio al verificarsi di qualsiasi errore. Si consiglia di impostare ALL, BUT KEYBOARD”, in modo che, anche nel peggiore dei casi, si abbia comunque la possibilità di reagire al messaggio di errore PRESS ANY KEY TO CONTINUE. Scegliete NO ERRORS se il BIOS deve ignorare tutti gli errori e ALL, BUT DISKETTE oppure ALL, BUT DISK/KEY per saltare gli errori di tastiera e floppy.

DATE (MM:DD:YY) E TIME (HH:MM:SS)

Nome alternativo: SYSTEM DATE e SYSTEM TIME
Proposta: data e ora correnti
Categoria: Base
Con queste opzioni si impostano la data e l’ora, tranne nel caso in cui si preleva l’orario da un server Internet.

SETTINGPARAMETER
DateMonth: Jan – Dec
Day: 01 – 31
Year: 1999 – 2099
Timehh -> 0-23
mm -> 0-59
ss -> 0-59
IDE Primary MasterPress <Enter> to access submenu.
IDE Primary Slave
IDE Secondary Master
IDE Secondary Slave
Drive ANone
360K , 5.25 in.
1.2M , 5.25 in.
720K , 3.5 in.
1.44M , 3.5 in.
2.88M , 3.5 in.
VideoEGA/VGA
CGA 40
CGA 80
MONO
Halt OnAll Errors
No Errors
All , But Keyboard
All , But Diskette
All , But Disk/Key