Guida utilizzo VirtualDub – Tagliare un File Avi


GUIDA all’utilizzo di Virtualdub

TAGLIARE UN FILE AVI

IMPOSTAZIONI AUDIO E VIDEO



Chi scarica film dalla Rete sa bene come per ovvie ragioni di spazio sia spesso necessario fare pulizia sui propri dischi fissi, masterizzando un po’ del materiale scaricato via Internet. Sempre più spesso, però, i file hanno dimensioni maggiori a quelle di un CD da 700 megabyte e all’apparenza non sembra esserci soluzione. Virtualdub è la soluzione ai vostri problemi. Grazie a una speciale modalità d’uso, ideale a questo scopo, non è necessario perdere ore preziose a ricompilare il file, ma basta dare al pc al massimo qualche minuto di tempo. Dunque, dopo aver aperto il file da dividere in due o più parti, selezionate le voci DIRECT STREAM COPY dai menu AUDIO e VIDEO.

SELEZIONE DELLO SPEZZONE 1 E 2
Ora, utilizzando i pulsanti Mark in e Mark out effettuate la selezione. Nel caso di un film sinceratevi di essere in corrispondenza del fotogramma iniziale e fate clic sul pulsante Mark in. Adesso spostate l’indicatore della barra di avanzamento fino a quella che ritenete essere la lunghezza giusta e fate clic sul pulsante Mark out. Lo spezzone così delimitato dovrebbe comparire evidenziato in blu sullo schermo. Per completare l’operazione e creare un nuovo file contenente la sola parte selezionata, scegliete il comando SAVE AS AVI dal menu FILE e aspettate la fine del processo. Ripetete la procedure quante volte occorre per ultimare la
divisione in parti del filmato originale.

INCOLLARE UN FILE AVI

 

NOTE GENERALI, APERTURA E COMANDO APPEND
Per compiere l’operazione inversa a quella appena descritta bisogna prima sincerarsi che i due file condividano tra loro alcune caratteristiche fondamentali. Risoluzione, bitrate e codec devono essere i medesimi, altrimenti niente da fare. Per questo tipo di operazioni a partire da file video diversi bisogna per forza di cose ricorrere ad altri programmi, piuttosto che provvedere precedentemente alla conversione in un formato comune di ciascuno spezzone.

 IMPOSTAZIONI E SALVATAGGIO
La prima cosa da fare naturalmente è aprire il file cui dovranno successivamente essere aggiunti altri spezzoni  video. Dopodiché, dal menu FILE selezionate la voce APPEND VIDEO SEGMENT e aprite in questo modo uno dopo l’altro tutti i videoclip che si intende unire, ovviamente avendo cura di seguire l’ordine  originale. Ultimata questa procedura controllate di aver selezionato l’opzione DIRECT STREAM COPY dai menu AUDIO e VIDEO e scegliete il comando SAVE AVI dal menu FILE.



Guida Virtualdub

Guida Virtualdub

CONVERSIONE IN FORMATO DivX

TAGLIARE FILE AVI

CATTURA VIDEO

ESTRAZIONE AUDIO DA FILE AVI