Gioco di Simulazione Guerra Aerea


Combat Flight Simulator

Scenari dinamici di grande effetto e nuovi parametri di volo fanno di questo simulatore un software che gli appassionati non possono perdere.

Quest’ultima fatica degli sviluppatori dei Games Studios di Microsoft completa la storia delle battaglie aeree della seconda guerra mondiale. Infatti, se i primi due simulatori si sono occupati dei primi due anni di guerra in Europa e del controllo dei cieli nell’Oceano Pacifico, con Combat Flight Simulator si vestono i panni dei piloti che hanno combattuto nell’ultimo biennio di guerra nel vecchio continente.

Il primo aspetto da sottolineare, è sicuramente legato all’architettura grafica assolutamente autonoma rispetto al più blasonato e anziano Flight Simulator.

Se, infatti, i primi due titoli risentivano decisamente di una veste grafica a volte approssimativa e poco caratterizzata, con quest’ultima realizzazione gli scenari di gioco appaiano molto più definiti, anche durante i voli a bassa quota.



Il realismo delle azioni connesso con riferimenti storici molto precisi nella ricostruzione delle varie fasi della guerra, fanno di Combat Flight Simulator un prodotto di alto livello, compatibile sia con i più esperti piloti virtuali, sia con chi si avvicina per la prima volta a un simulatore di combattimento aereo, anche se un buon addestramento per i comandi risulta comunque indispensabile.

Combat Flight Simulator

Il metodo di controllo dei mezzi prevede in modo quasi obbligatorio l’uso di un buon joystick, visto che con la tastiera alcune manovre appaiono troppo ostiche e di scarso controllo.

Anche le impostazioni video, necessitano di una certa attenzione al fine di trovare la giusta miscela tra risoluzione e fluidità di gioco sebbene il programma offra opzioni pre-impostate adatte alla potenza effettiva del pc.

A livello di dettaglio massimo e con una risoluzione di 1.024×768, la sensazione di fotorealismo degli aerei, dei panorami e degli effetti grafici risulta davvero sorprendente.

PILOTA IN CARRIERA Un’ulteriore e positiva novità, riguarda la gestione della carriera del proprio alter ego che viene caratterizzato in modo molto preciso con avanzamenti di carriera e possibilità di pilotare aerei personali. Il grado di esperienza che il pilota va gradualmente acquisendo durante le varie missioni, lo porta a cambiare e a implementare le sue peculiarità, anchequelle fisiche.

I creatori del programma hanno, infatti, inserito in maniera magistrale, una serie di parametri fisici necessari al proseguimento delle azioni.

 



La capacità visiva, la resistenza all’ accelerazione e alla forza di gravità, la forza nel controllo dell’aereo e altro ancora, sono dati importantissimi per non essere abbattuti dal nemico. La salute viene indicata da un punteggio che sale o scende a seconda dei risultati delle missioni di volo. Esistono tre diverse modalità di gioco: missioni singole, sessioni multiplayer e la modalità campagna.

Quest’ultima è il vero cuore del gioco e la sua simulazione voloconsistenza e dinamicità la rendono davvero unica.

Si può decidere di giocare su tre fronti differenti, inglese, americano e tedesco, con un totale di 18 aerei disponibili dai caccia ai bombardieri pesanti, con una serie di missioni molto particolareggiate che si rifanno a fasi determinanti del conflitto. Prima di cominciare qualsiasi azione, è necessario un briefing per studiare la situazione nel corso del quale vengono assegnati piani di volo, bersagli, armamenti e altro ancora, con parametri che variano di volta in volta.

La complessità degli scontri aerei e l’intelligenza artificiale delle forze nemiche, anche terrestri, sono talmente evolute da risultare spesso invalicabili, tanto che il livello di realismo può essere settato a propria misura. Con un realismo al massimo livello, i modelli fisici di Combat Flight Simulator sono talmente fedeli da impressionare.

Trailer video Combat Flight Simulator




“I simulatori di combattimento aereo sono i videogiochi (simile a Flight Simulator software) utilizzati per simulare gli aerei militari e le loro operazioni.

Questi videogiochi sono distinti dai simulatori di volo dedicato utilizzato per l’addestramento al volo militare che sono molto più complessi e costituiti da realistiche riproduzioni fisica della cabina di pilotaggio aereo effettivo. “