Giochi per bambini educativi


Casa delle sorprese: gioco per i più piccoli

Playhouse Disney: Rolie Polie Olie – Alla ricerca di Spot

Un gioco per i più piccoli

Li aiuta a sviluppare la curiosità per le cose nuove Rolie Polie Olie è un gioco della serie Playhouse Disney dedicato ai bambini di età prescolare, basato sulla serie tv in onda su Disney Channel.

La storia del gioco e del cartone animato in origine trae spunto da una poesia del famoso autore e illustratore di libri per bambini William Joyce; il videogioco risultante, Rolie Polie Olie, attraverso una semplice interfaccia realizzata con QuickTime (che da tempo va per la maggiore nei titoli educativi) è probabilmente uno dei più graziosi prodotti negli ultimi tempi, senza personaggi già famosi.



L’agguerrita concorrenza con i Pokemon, famosi e apprezzati in tutto il mondo da bambini di ogni età, condiziona le immagini, non i contenuti.

Qui non ci sono desideri di conquista e neanche combattimenti: il ruolo educativo di Rolie Polie Olie consiste nel tentativo di stimolare il giocatore a esplorare la casa e gli oggetti che preferisce con il mouse.

La sua curiosità sarà ricompensata con reazioni, commenti e altri sotto-giochi divertenti. All’interno del mondo di Rolie Polie Olie, dove tutto è rotondo, si iniziano ad apprezzare alcune importanti qualità umane: l’altruismo e la cooperazione con gli altri familiari.Ma non solo.

Tra le finalità del gioco c’è l’allenamento alla percezione di forme e colori, con l’ausilio di semplici giochi, puzzle, via via sempre più difficili. Un insieme di attività funzionali all’ apprendimento allo stimolo della creatività e della capacità di esplorazione. La presenza di musiche e dialoghi, poi, rende piacevole anche agli adulti, che seguono i bambini per la prima volta alle prese con il pc, questa avventura tra le cose quotidiane.

Rolie Polie Olie vinto un Gemini Award in Canada per il “Miglior Programma Animato” nel 1999. Lo spettacolo ha vinto anche un Daytime Emmy Award per “speciali animati di Classe programma eccezionale” nel 1999 e nel 2000

App per Bambini Digital Kid