Formazione online didattica multimediale


Formazione online didattica multimedialeA scuola di dizione… Oops Il sito attori.com propone un corso di dizione on-line rivolto ai giovani aspiranti attori di teatro, radio, cinema e televisione.

Si tratta di un corso, strutturato come una presentazione di diapositive e suddivisa in “capitoli” che coprono tutti gli aspetti della fonetica, con un notevole livello di dettaglio. Si va dalla pronuncia aperta o chiusa delle vocali “e” e “o”, alla gestione dell’asprezza delle consonanti “s” e “z”, all’uso del rafforzamento delle consonanti semplici in apertura di parola.

Completano il corso alcune panoramiche di alcune delle tipologie di parole che più spesso fanno cadere in errore anche gli speaker più esperti: numeri ordinali e cardinali, i nomi propri (elencati con cura certosina) e i giorni della settimana.



C’è persino uno specchietto che riassume la corretta pronuncia delle coniugazioni dei verbi principali e dei termini omonimi, ossia di quelli che cambiano di significato a seconda dell’accentazione. Il corso, curato da Silvia De Rossi, Sergio Chiorino, Lia Lopomo e Marco La Corte (affermati attori teatrali e co-fondatori dell’Accademia Attori), è peraltro ricchissimo di esempi e, in talune sezioni, è possibile ascoltare anche la corretta pronuncia dei termini utilizzando il software Real Player. Accademia Attori, l’associazione cui fa capo il sito, cura anche una scuola di recitazione (dal vivo) con veri e propri corsi triennali per apprendere la tecnica e la teoria legate al mestiere dell’attore (per ulteriori informazioni Tel. 800-517262).

Sul sito mnemonia.net potete trovare un corso professionale di tecniche di memorizzazione e apprendimento veloce. Il corso non è gratuito, ma l’iscrizione costa soltanto pochi Euro anno e consente di frequentare le lezioni più volte, anche a distanza di tempo.

La prima lezione è comunque completamente gratuita e può essere scaricata direttamente dal sito Web. Le lezioni sono realizzate in linguaggio HTML e Java e possono essere visualizzate semplicemente utilizzando il proprio browser. La didattica è di elevato livello, comprensiva di esercizi interattivi, audio e animazioni: non mancano neppure esempi che spiegano come applicare praticamente le tecniche apprese nello studio o nel lavoro. Al termine di ogni lezione, dopo aver superato un piccolo test, un messaggio di posta elettronica segnala all’utente da quale pagina Web dovrà scaricare la lezione successiva: una specie di piccola caccia al tesoro…

Il corso non ha naturalmente limiti di tempo: ci si può iscrivere oggi e cominciare a studiare anche tra un mese o due, in attesa di essere colti dall’ispirazione. Mollate gli ormeggi!

All’indirizzo nautica.it vela potete trovare un corso completo di vela, completamente gratuito e realizzato da un istruttore veterano del Centro Velico di Caprera. Il corso, suddiviso in paragrafi e capitoli, è tra i più completi che ci sia capitato di trovare dedicato all’argomento della “navigazione velica a deriva”.

Comprende trattazioni sulla nomenclatura, la regolazione delle vele, tecniche di virata e bordeggio, partenza e arrivo, attracco, la temutissima “scuffia”, resistenza e portanza, recupero di uomo a mare e molto altro ancora.

Al corso è allegata anche un’utilissima serie di quiz relativi a ogni singola sezione del programma, che permettono di testare il livello di conoscenza acquisita, prima di salpare l’ancora… …e varia umanità

Non sempre quel che impariamo è immediatamente necessario, ma un giorno, chissà, potrebbe tornare utile. Prima di spegnere il computer ricordatevi di fare una visita formazione-on-line.net sito di riferimento per la formazione a distanza e la didattica multimediale.

Formazione-on-line promuove l’e-learning accessibility consentendo a privato, professionista, piccola e media impresa, un accesso facile ed economico all’apprendimento collaborativo in rete. E se la vostra sete di curiosità non è soddisfatta, non datevi per vinti.



Su ehow.com troverete (in inglese) brevi lezioni che vi aiuteranno a risolvere qualsiasi problema: da come si cuoce una “cheese-cake” a come si fa il bagno al gatto.

Basta inserire la domanda nell’apposito spazio e seguire le istruzioni.

Buon divertimento!

E non dimenticate di fare i compiti…