Estrarre la traccia audio in un Dvd


Nello scorso articolo Abbiamo visto come Dal Dvd al DivX copiare il contenuto del DVD sull’hard disk   sia un operazione semplice, per estrarre la traccia Audio per mantenere una codifica sonora 5.1 come colonna sonora del Dvd originale.

Calcolare bitrate e dimensioni
Tempo stimato: 5 minuti
Programmi: Trap’s Calc  e DivX Bitrate Calculator

Conversione in DivxArrivati a questo punto la colonna sonora è pronta, mentre per il video manca ancora parecchia strada. Infatti, prima di iniziare le operazioni di estrazione dai file VOB occorre stabilire alcuni parametri fondamentali, a cominciare dal bitrate. Come per i file  MP3, questo in pratica determina il fattore di compressione e, di conseguenza, anche il  apporto tra qualità e dimensione finale dei file. Misurato in Kilobit per secondo (Kbps), il bitrate è un valore che non deve  essere calcolato a caso e tanto meno per tentativi, dal momento che l’operazione di ripping richiede decisamente parecchio tempo. Inoltre, mentre un valore troppo basso può tradursi in file di qualità davvero scarsa, uno troppo alto può voler dire doversi poi trovare  a gestire file giganteschi. Per riuscire a risolvere il problema, visto che la durata dei film è variabile, occorre trovare una costante di proporzionalità che permetta di calcolare automaticamente il bitrate in funzione delle dimensioni finali del file. Visto che il calcolo manuale è un’impresa adatta ai più esperti, per aggirare il problema è molto meglio affidarsi  a uno dei tanti programmi gratuiti che sono in grado di calcolare automaticamente il bitrate  Per questa guida sono stati scelti ben due programmi:

Trap’s Calc e DivX  Bitrate Calculator

 Il primo, frutto dell’ingegno di un programmatore italiano, è senza dubbio uno dei migliori per il calcolo del bitrate, sia per facilità d’uso sia per precisione. Per conoscere il responso, infatti, è sufficiente inserire la durata del film, scegliere il numero e le dimensioni dei CD su cui si intende masterizzare successivamente il DivX e fare clic sul pulsante CALCOLA! Per il calcolo  della risoluzione, sebbene Trap’s Calc disponga di un’apposita funzione in tal senso, è forse meglio ricorrere a DivX4 Bitrate Calculator Nato per la
precedente versione del codec DivX, questo programma  offre le stesse funzioni di Trap’s Calc ma, grazie a una GUI meglio congegnata, è più efficiente almeno quanto a strumenti per il calcolo della risoluzione.

 Dopo aver selezionato con il mouse il pulsante PROPORTIONS  si deve per prima cosa specificare l’aspect ratio, ossia il rapporto tra larghezza e altezza delle  immagini. Le possibilità sono numerose, ma si può dividerle in due grandi categorie: panoramico o 16:9 e il classico 4:3. Di norma quest’indicazione è riportata  chiaramente sul retro del jewel case dei DVD Selezionate la voce relativa al formato del film di cui dovete ricalcolare le dimensioni, quindi concentratevi sulla parte destra dello schermo. Sotto al riquadro per la  personalizzazione dell’aspect ratio si trovano una sorta di finestra di anteprima, e due campi in cui compaiono le dimensioni in pixel relative a larghezza (WIDTH) e altezza delle immagini (HEIGHT). Oltre al riquadro che  consente di specificare il formato del DVD (PAL o NTFS), nella parte più bassa dell’interfaccia si trova  anche una barra che rappresenta l’elemento chiave per il calcolo delle dimensioni. Denominata SELECT MOVIE WIDTH, questa barra di scorrimento consente di variare  le dimensioni della larghezza del filmato, passando dal valore originale a dimensioni via via inferiori.

Naturalmente ogni volta che si modifica questo valore il programma ricalcola anche l’altezza del fotogramma, che  viene indicata in un apposito campo chiamato NEAREST CORRECT HEIGHT Quanto alle impostazioni migliori, detto che è possibile mantenere la risoluzione originale, di solito è buona  regola non scendere troppo al di sotto di una larghezzadi circa 500 pixel. Nel caso di Three Kings, il DVD preso come esempio per questa guida, è stato  deciso di calcolare il bitrate in funzione di una risoluzione di 640 x 352 (quella originale era di 720 x 404) con l’obbiettivo di masterizzare successivamente il film  su due diversi CD da 700 MB l’uno. Il responso di Trap’s Calc 4 ha sfiorato quota 1.600, mentre DivX4 Bitrate Calculator si è attestato a 1.682 Kbps.