Evitare la lettura dei messaggi di posta elettronica


pec posta emailSe utilizzate Outlook in ufficio potreste avere la necessità di proteggere i vostri messaggi da occhi  indiscreti, soprattutto se condividete risorse con altri colleghi. Con Outlook, per fortuna, la cosa è molto semplice, perché il programma prevede il   controllo del livello di privacy desiderato: la possibilità di legare la consultazione della posta all’immissione di una password  ne è la riprova. Per proteggere i  vostri messaggi operate nel seguente modo: fate clic su VISUALIZZA/  ELENCO CARTELLE(sempre che tale opzione non sia già stata attivata di default).   Selezionate quindi la cartella che volete proteggere o, meglio ancora,  la voce OUTLOOK OGGI. In questo modo proteggerete dai ficcanaso tutte le vostre cartelle,  e non solo qualcuna.

Una volta selezionato OUTLOOK OGGI fate clic sul tasto destro del mouse e selezionate la voce del  menu contestuale PROPRIETÀ DI “OUTLOOK OGGI”. Nella finestra di dialogo che segue selezionate la scheda GENERALE  e fate clic sul pulsante AVANZATE. A questo punto potrete selezionare CAMBIA PASSWORD e digitare nel secondo e terzo  campo di testo la password che volete utilizzare. Fate clic su OK e la vostra preziosa corrispondenza sarà finalmente al sicuro. Anche su Outlook Express potrete attivare una password a protezione  delle vostre mail personali. Per fare questo dovrete proteggere la vostra IDENTITÀ. Potete ottenere tale risultato facendo  clic su FILE/IDENTITÀ/GESTIONE IDENTITÀ e selezionando il nome corrispondente  (per esempio IDENTITÀ PRINCIPALE). A questo punto fate clic su PROPRIETÀ e mettete il segno di spunta accanto alla voce RICHIEDI PASSWORD. Vi apparirà una finestra che vi consentirà di inserire    la password desiderata.



PROTEZIONE DAI VIRUS  Una delle opzioni di Outlook Express è quella che avvisa l’utente quando le  applicazioni esterne tentano di usare la posta per inviare e-mail a sua insaputa. Tale opzione può però essere d’intralcio se si vuole utilizzare il client MAPI che Outlook Express sfrutta per inviare delle e-mail (per esempio con applicativi scritti  in Visual Basic). A questo punto conviene disabilitare tale opzione, facendo clic su STRUMENTI/OPZIONI e selezionando  la scheda PROTEZIONE. Togliete poi il segno di spunta accanto alla voce AVVISA SE ALTRE APPLICAZIONI  TENTANO L’INVIO DI POSTA CON L’ACCOUNT IN USO. Fate attenzione,  comunque, perché  lasciare attiva tale opzione potrebbe salvarvi dalle maledizioni di amici  appartenenti al vostro gruppo di indirizzi di posta elettronica che dovessero essere fatti  oggetto dell’invio di email indesiderate e infette da parte del  vostro programma di posta.

posta elelttronica certificata

Potete in ogni caso essere avvisati  in caso di comportamenti anomali del programma  inserendo tra i contatti il vostro indirizzo  di posta elettronica personale, ed eventualmente un indirizzo palesemente non corretto: se un virus dovesse utilizzare la vostra rubrica per inviare e-mail destinerebbe  anche al vostro account una mail  proveniente da voi stessi, inoltre ricevereste un messaggio d’errore qualora tentasse d’inviare una mail all’ indirizzo fasullo.

Dalla stessa finestra potrete anche selezionare  il livello di protezione dei messaggi in ricezione, vietando l’apertura o il salvataggio di messaggi a “rischio”. Potrete anche disabilitare l’esecuzione di  script, impostando come area di protezione ACCESSO A SITI CON RESTRIZIONI.  Per tenere sotto controllo tutte le operazioni di Outlook Express potreste anche sfruttare il file registro dell’applicazione:  fate clic su STRUMENTI/OPZIONI e selezionate la scheda MANUTENZIONE, quindi mettete il segno di spunta accanto alla voce POSTA ELETTRONICA, nella sezione  RISOLUZIONE DEI PROBLEMI. Il file registro creato avrà un nome assegnato tipico del server di posta utilizzato, come potrebbe essere IMAP.LOG o SMTP.LOG