E-book gratis – File PDF Adobe Reader


Sino a qualche anno fa l’e-book sembrava uno degli sbocchi più interessanti della forte convergenza tra software e hardware che stava movimentando il mercato. Grazie alle nuove tecnologie (come il formato Clear Type di Microsoft) c’era la possibilità di riprodurre sullo schermo la parola scritta con una qualità straordinaria, con il risultato di poter leggere su supporto elettronico senza stancare la vista e usufruendo di tutti i benefici garantiti dall’ interattività dell’ipertesto.



Questo apparente vantaggio è stato in grado di scatenare, nella fantasia di chi si interessa di informatica ma anche, più semplicemente, di “lettura”, una lunga serie di possibili sbocchi e crescite per l’e-book che hanno entusiasmato tutti.

Come dimenticare i poveri studenti costretti a recarsi a scuola piegati sotto il peso di zaini enormi, carichi di libri di testo e dizionari monumentali?

il libro elettronico avrebbe potuto essere la risposta adeguata per consentire a quei ragazzi di recarsi a scuola con un semplice CD. contenente tutti i testi e i dizionari di cui avevano bisogno, con cui interagire su lettori adeguati come desktop, portatili, Pocket PC o player realizzati appositamente a questo scopo. Ma le possibili applicazioni del libro elettronico non si esaurivano qui, almeno sulla…carta.

Un settore essenziale, capace di stimolare la produzione e la realizzazione di e-book, era quello della manualistica, aziendale o scolastica, che avrebbe potuto garantire a studenti, professori universitari, manager, consulenti d’azienda e via dicendo l’accesso a uno strumento comodo, portatile sebbene enciclopedico, da cui poter attingere tutte le informazioni desiderate, ovunque ci si trovasse.

Formato Pdf gratis

Il miraggio di un futuro in cui il libro elettronico avrebbe sostituto del tutto, o quasi, i supporti cartacei ha contagiato tutti, e ha dato vita a un periodo della breve storia dell’ICT durante il quale sono stati sviluppati apparecchiature hardware e prodotti software finalizzati al raggiungimento di un comune obiettivo in questo campo.

Il termine e-book ha una definizione molto più semplice di quanto si possa pensare:



l’acronimo e-book (Electronic Book) si riferisce sostanzialmente a quattro concetti ben definiti, ma tra loro fortemente correlati:

  • E-book (libro in formato elettronico): opera letteraria dell’autore.
  • E-book format (formato e-book): formato elettronico con il quale viene salvato il testo con caratteristiche di lettura e visualizzazione, formattazione ai più diffusi formati elettronici (TXT, RTF, DOC, e così via).
  • E-book Reader (software): programma di lettura  supporta uno specifico formato e-book (per esempio: Adobe Acrobat eBook Reader, Microsoft Reader, TK3 Night Kitchen).
  • E-book Reader Device (hardware): dispositivo fisico che supporta i diversi lettori software attualmente in commercio (per esempio: Goreader, Cytale, Reb 1100, Reb 1200, Myfriend)”.

Il nuovo Adobe Reader si distingue per l’avvio più rapido.

software per la lettura dei PdfOrmai ampiamente diffusi in tutto il mondo, i file PDF devono il proprio successo alla compatibilità con qualsiasi sistema operativo. Adobe Reader  viene distribuito in concomitanza con la nuova versione di Acrobat , il software commerciale per la creazione di documenti in formato PDF. La versione qui recensita è quella inglese, ma a inizio marzo potrete trovare sul sito ufficiale la versione nella nostra lingua.

Le migliorie principali riguardano la velocità di avvio del software, che è aumentata in modo significativo (in effetti le versioni precedenti lasciavano molto a desiderare da questo punto di vista).

Novità interessanti si ritrovano anche nella gestione degli allegati; se nel documento PDF sono inclusi fogli di calcolo, contenuti multimediali o altro, ora sarà possibile salvare sul proprio computer anche queste informazioni.

Quando per creare il file si utilizzerà Adobe Acrobat  si attiveranno nuove funzionalità: sarà possibile inserire le proprie note, apporre timbri (anche personalizzati) e infine si avrà facoltà di includere la propria firma digitale. Adobe Reader  è senza dubbio un aggiornamento consigliabile.




Come creare i file PDF in modo semplice e gratuito