Differenza tra indirizzo IP dinamico e indirizzo IP pubblico


indirizzo IP dinamico e indirizzo IP pubblicoUn indirizzo IP (Internet Protocol) è un numero che identifica in maniera univoca un computer su una rete, Internet o LAN (Local Area Network).  E’ composto da quattro gruppi di cifre intervallate da punti ognuna con un range da 1 a 255 ( per ora ) es 61.11.123.51.  Il suo scopo è essere identificati in rete per fare determinate operazioni (come download ecc).

Ogni indirizzo IP è suddiviso in due parti:



La prima parte che identifica la rete, chiamata network

La seconda parte che identifica l’host

PER FARE UN ESEMPIO diciamo che è come un indirizzo civico con via numero e cognome della famiglia, solo che virtuale. Un Ip  puo’ essere pubblico detto anche fisso o dinamico.

IP fissi, detti anche pubblici, che consentono a un pc di essere visibile e facilmente raggiungibile da tutto il mondo Internet, oppure IP dinamici, che vengono invece assegnati dal provider a ogni nuovo accesso alla Rete.
Se siete tra i fortunati a poter vantare un IP fisso, scoprite il vostro identificativo dalla scheda CONFIGURAZIONE della finestra RETE, accessibile dal PANNELLO DI CONTROLLO di Windows oppure da CONNESSIONI DI RETE/PROPRIETÀ se utilizzate Windows XP o superiore . Se disponete di una connessione in dial-up, ossia tramite modem, ma anche di un tradizionale collegamento ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line), è molto probabile che l’IP vi sia invece assegnato dinamicamente. Conoscere l’indirizzo IP del vostro computer è un’informazione fondamentale per utilizzare programmi di remote control come VNC.

Per scoprirlo, portatevi in START, selezionate ESEGUI e all’interno del box APRI digitate il comando CMD, quindi il comando IPCONFIG nella sessione aperta. In entrambi i casi non vi sarà difficile individuare l’indirizzo IP che vi è stato assegnato dal provider.

Se il vostro ruolo è di supporto a un utente inesperto, dovete spiegare questo procedimento al vostro amico in difficoltà, magari tramite chat,se siete voi, invece, ad aver richiesto aiuto, e volete fare una buona impressione, prima della fatidica domanda “qual è il tuo IP”, scopritelo da soli. Un collegamento in remoto tramite VNC può ovviamente avvenire anche all’interno di una rete locale. In questo caso l’informazione che vi occorre è l’indirizzo IP ma, in alternativa, anche il nome associato al computer. Questo dato è riportato nella scheda IDENTIFICAZIONE della finestra RETE  in NOME COMPUTER nelle PROPRIETÀ DI SISTEMA di Windows.




L’indirizzo IP è un dato fondamentale per stabilire una connessione tramite programmi di remote control. Il procedimento per scoprirlo varia nelle differenti versioni di Windows.

Tutte le connessioni domestiche tipo Alice di Telecom, Tiscali, Tele2, Wind Infostrada, Vodafone forniscono un IP dinamico.  L’IP fisso, tranne qualche rara eccezione è prerogativa di connessioni business.