Creare delle tabelle con Word


 

tabelle con word

 

Creare una Tabella

Prima di iniziare a inserire il testo, bisogna predisporre una griglia con il giusto numero di righe e colonne. Ci sono molti modi per farlo, ma questo probabilmente è il più semplice l Andate nel menu TABELLA e scegliete INSERISCI/TABELLA: apparirà la finestra l Specificate il numero di righe e colonne che fa al caso vostro, quindi fate clic su OK l Apparirà una griglia, in cui potete subito iniziare a inserire il testo.

INSERIRE IL TESTO

Una volta generata la tabella, il cursore dovrebbe essere già posizionato nella prima casella: per spostarsi in quelle successive usate il tasto TAB, mentre la combinazione SHIFT+TAB vi servirà per tornare alle celle precedenti. Lo stesso risultato si ottiene con i tasti freccia.

FORMATTARE IL TESTO

Il testo di una tabella si formatta esattamente come ogni altro testo. Per prima cosa bisogna selezionare la parte di tabella sulla quale si vuole intervenire. Per selezionare l’intera tabella portate il cursore in prossimità dell’angolo in alto a sinistra, fino a che non prende la forma di quattro frecce contrapposte (X). È necessario che la visualizzazione sia nella modalità LAYOUT DI STAMPA. Per selezionare una riga, spostatevi con il mouse alla sinistra della tabella e fate clic quando il cursore prende la forma di una freccia bianca (↑) l Per selezionate una colonna, invece, portatevi alla sommità della tabella e fate clic quando appare una piccola freccia nera rivolta verso il basso (↓).

CAMBIARE LA STRUTTURA DELLA TABELLA

Per ridimensionare le colonne, fermate il puntatore del mouse sopra la linea verticale che divide due colonne, finché il cursore non prende la forma di una doppia freccia: fate clic e spostate il mouse a destra o a sinistra fino a che la colonna non avrà le dimensioni desiderate ler inserire righe o colonne, per prima cosa selezionate la riga o la colonna vicino alla quale volete che appaia il nuovo elemento. Quindi dal menu TABELLA scegliete INSERISCI e poi l’opzione desiderata Per eliminare righe o colonne, evidenziate l’elemento da cancellare, quindi selezionate la voce ELIMINA dal menu TABELLA l Se volete cambiare la posizione della tabella, spostatela selezionando l’angolo in alto a sinistra.

 

DEFINIRE I BORDI

Così come l’avete generata, la tabella è divisa da una griglia e delimitata da bordi visibili sia sul monitor sia nel documento stampato. l Per fare in modo che la griglia e i bordi appaiano solo a video ma non su carta è sufficiente selezionare la tabella, quindi fare clic sulla piccola freccia accanto al pulsante BORDI, scegliendo l’opzione NESSUN BORDO, come mostrato a destra. La griglia che delimita la tabella assumerà un colore grigio: ciò significa che non verrà riprodotta su carta in fase di stampa l Invece, se volete modificare il tipo di bordo, fate clic sul pulsante ( ), per aprire la barra TABELLE E BORDI. Da qui è possibile scegliere lo stile che dovrà avere il nuovo bordo, come mostrato sotto.

programma word

” Le tabelle sono uno strumento molto utile e comodo per risolvere numerosi problemi di formattazione di un documento che possono sorgere usando Word. Se non visualizzate la griglia, poi, nessuno si accorgerà che avete utilizzato questo strumento.”

 

No tags for this post.