Provare Windows 7 senza compromettere installazione Xp


Avviare il PC portattile dall’hard disk esterno icona windows 7Vorrei provare Windows 7 e linux, ma senza compromettere l’installazione di Windows XP originale sul mio computer portatile. E’ possibile installare questi sistemi operativi su un hard disk esterno, così quando è collegato al computer posso scegliere che sistema avviare, mentre quando mi sposto con il PC portatile continua ad avviare Windows XP come al solito? Ho provato ad abilitare il boot da hard disk usb nel BIOS, ma il setup di Windows non vede l’hard disk esterno.

Installare Windows su un hard disk USB esterno non richiede soltanto il supporto del bios, ma anche procedure speciali perchè Microsoft non ha inserito il driver necessario all’interno del setup. Il risultato è incerto, e anche in caso di successo l’avvio e il funzionamento del sistema operativo sono molto lenti. Si può invce installare qualsiasi sistema operativo su un disco esterno e-Sata, che spesso è perfino più veloce dell’hard disk interno del pc portatile. Bisogna inserire nello slot di espansione una scheda PCCard o Express Card con uscite e-sata o SataII e supporto per il boot. Alcune schede Raid e-sata hanno il supporto per il boot disattivato per opzione predefinita, ma per riattivarlo basta usare il loro programma di configurazione nelle opzioni avanzate. La voce si chiama di solito Legacy Bootable Support.



Dopo averla attivata, quando la scheda è inserita nello slot durante il boot appare una schermata che riaprirla i dischi Sata collegati. Prima di lanciare il setup di Windows bisogna scaricare dal sito web del produttore della scheda eSata il driver richiesto dal setup. Nel caso di Vista e delle distribuzioni recenti di Linux potrebbe essere superfluo, perchè molti controller Sata sono individuati automaticamente, ma per installare Windows XP sul disco esterno eSata questo driver è indispensabile, e viene cercato esclusivamente su floppy drive. Bisogna quindi collegare al PC portatile un floppy drive usb, e premere il tasto F6 quando appare la prima scherma blu del setup. Se il setup di Windows XP non riconosce il driver per il controller eSata, bisogna integrarlo sul cd di windows utilizzando un programma come nLite, scaricabile dal sito web http://www.nliteos.com

Creazione ISO avviabile

Con nLite siete in grado di avere l’installazione di Windows

  • Service Pack integrazione
  • Rimozione dei componenti
  • Installazione automatica
  • Driver di integrazione
  • Aggiornamenti rapidi integrazione
  • Tweaks
  • Servizi di configurazione
  • Patch 
  • Creazione ISO avviabile

E’ utile sapere 

Prompt dei comandi Tenendo premuto il tasto F7 è possibile selezionare un comando dalla lista degli ultimi 50 comandi eseguiti nel prompt Eliminare i punti di ripristino Per disabilitare il punto di ripristino di un hard disk è necessario raggiungere il Control Panel, poi nell’area System and Security selezionare System. Da questa schermata nella colonna di sinistra selezionare System Properties e raggiungere la scheda System Protection. A questo punto selezionare il disco e, cliccando su Configurare, è possibile disattivare il ripristino o diminuirne la dimensione