Come creare un disco di ripristino di Windows 8


Su Windows 8, come nelle versioni precedenti del sistema operativo, è presente una funzionalità che permette di creare un disco di ripristino del sistema. Il disco di ripristino può essere utile per avviare il sistema operativo in situazioni di emergenza come quando a seguito di un malware non si riesce più ad avviare.ripristino di Windows 8

In questo articolo andiamo a vedere come creare un disco di ripristino di Windows 8, prima di iniziare dovete però sapere che si può creare solo un disco di ripristino del sistema per la versione che si sta utilizzando, se usate una versione a 32 bit è possibile creare solo un disco che è compatibile con le versioni a 32 bit del sistema operativo.



  • Premere su Windows-q per aprire la schermata di ricerca delle applicazioni.
  • Inserisci recdisc e premere invio, si apre una nuova schermata con il menù che serve per creare il disco.
  • Inserire un CD o un DVD vuoto nel masterizzatore collegato al computer e se non è già selezionata andate a impostare la lettera dell’unità nella quale è installato.

L’operazione di creazione del disco di ripristino di Windows 8 dovrebbe richiedere poco più di un paio di minuti.

Per utilizzare il disco di ripristino avete bisogno che il boot si avvii dal lettore contenente il disco di ripristino, per fare questo potrebbe essere necessario configurare il BIOS o UEFI (Unified Extensible Firmware Interface è un’interfaccia firmware standard per PC progettata in sostituzione del BIOS, maggiori dettagli sul sito microsoft)   del computer per l’avvio da CD/DVD se l’unità non è già impostata come la prima scelta.

Una volta che avete avviato il disco di ripristino di Windows 8 si caricherà una schermata nella quale avete a disposizione diverse opzioni:

  • Selezione dei vari layout di tastiera
  • Continuare con l’avvio del sistema operativo
  • Risoluzione dei problemi di accesso di aggiornamento e reset, come strumenti di recupero avanzati
  • Spegnere il PC

Gli strumenti avanzati offrono le seguenti caratteristiche:

  • Ripristino configurazione di sistema di accesso e ripristinare Windows a uno stato precedente
  • Ripristino immagine del sistema utilizzando un file di immagine di backup creato in precedenza
  • Riparazione automatica, Windows cerca di risolvere i problemi automaticamente
  • Prompt dei comandi

Vi consiglio vivamente di creare un disco di ripristino di Windows 8 o di qualsiasi altro sistema operativo utilizziate.

Video tutorial