Come Avviare Netmeeting


Microsoft NetMeeting - DownloadDopo Aver installato Netmeeting, vediamo come avviarlo, nella finestra principale di NetMeeting: è da qui che si ripartirà la prossima volta che caricheremo il programma. Dall’alto in basso abbiamo: la barra del menu, lo spazio dove inserire l’indirizzo IP della persona da chiamare, un riquadro col logo di NetMeeting, poi tre pulsanti, una lista vuota e altri quattro pulsanti in fondo alla finestra, subito sopra alla barra di stato che dice: “Nessuna chiamata in corso

1. Il primo pulsante sotto al grande riquadro nero col logo di NetMeeting serve per attivare il video. Facendoci clic sopra, la telecamera sarà attivata e qualsiasi cosa sulla quale sia puntata verrà, dopo qualche istante, visualizzata al posto del riquadro nero. Se la webcam è rivolta verso di voi, apparirete sullo schermo come in uno specchio. In realtà, se ci fate caso l’immagine è invertita rispetto a quella di un normale specchio: per cambiare questa caratteristica, selezionate Strumenti, Opzioni, Video, poi attivate la casella che inverte il video, casella posta sul fondo della finestra.



A questo punto, collegatevi a Internet come fate di solito.

Una volta stabilita la connessione, tornate a NetMeeting e selezionate “Informazioni su…” dal menu “?” (punto interrogativo), cioè l’ultimo menu a destra.

Comparirà la finestra “Informazioni su Windows NetMeeting” nella quale, in fondo, si nota la scritta “Indirizzi IP” seguita da un numero composto da quattro gruppi di cifre separate da un punto. È questo il codice numerico assegnatovi dal provider al quale vi siete collegati: ogni volta che vi collegate, il provider ve ne assegna uno. Appuntate l’indirizzo e fate clic su OK per chiudere la finestra delle informazioni. Ora che sappiamo qual è il nostro indirizzo IP, dobbiamo comunicarlo alla controparte: si può usare qualsiasi mezzo, un messaggio di posta elettronica, un SMS, una telefonata col cellulare.

Chi conosce quel numero può chiamarci usando NetMeeting. Il numero resta valido fino a che non ci si sconnette da Internet. Attenzione però che se cade la linea, al successivo collegamento a Internet l’indirizzo cambia.

Occorrerà quindi fornire il nuovo dato al nostro interlocutore. Esattamente come avviene in una normale telefonata, tutti e due gli interlocutori hanno un numero e ciascuno può chiamare l’altro dopo aver ottenuto il suo identificativo. Basta che uno sappia l’indirizzo dell’altro: per chiamarlo, si dovrà semplicemente inserire quel numero, completo di punti, nell’apposito riquadro posto in alto nella finestra di NetMeeting, poi si dovrà fare clic sul pulsante contrassegnato dall’icona di un telefono. Dopo qualche istante la chiamata verrà effettuata.

Passerà qualche attimo, poi – se il numero chiamato è corretto – nella finestra apparirà il nome della persona chiamata. Nel caso non vediate il suo video, dite al vostro interlocutore di fare clic sullo stesso pulsante sul quale avete fatto clic voi nel punto 1.

Nel menu Visualizza è presente un’opzione “Video (nuova finestra)” che attiva la visualizzazione del proprio video in una finestra esterna: in questo modo potete vedere che immagini state inviando all’altra persona. In fondo alla finestra di NetMeeting ci sono altri pulsanti: il secondo di essi attiva la chat, utile per scriversi dei messaggi istantanei, mentre ci si vede l’un l’altro.



Ricordiamo: NetMeeting non è più incluso in Microsoft Windows. NetMeeting può ancora essere installato ed eseguito su versioni a 32 bit di Windows Vista Microsoft. In Windows 7 Professional, Enterprise o Ultimate, gli utenti hanno la possibilità di installare Windows XP Mode per ottenere l’accesso a NetMeeting.

Download Netmeeting