Bios: MPS VERSION CONTROL FOR OS


MPS VERSION CONTROL FOR OS

 

MPS VERSION CONTROL FOR OS

 

Funzione:
Sistema multiprocessore

Nome alternativo: MPS REVISION, MPS TABLE VERSION

Nel menu: ADVANCED BIOS FEATURES, ADVANCED, CPU CONFIGURATION

Suggerimento: 1.4 MPS (Multi-Processor Specification) è uno standard per sistemi a più processori, attraverso il quale il sistema operativo riceve informazioni sulla configurazione del calcolatore. I sistemi multiprocessore più diffusi, come Windows 2000, XP, vista e Linux, riconoscono la versione estesa MPS 1.4. Chi utilizza questi sistemi dovrebbe quindi adottare il nostro suggerimento. A dire il vero, anche Windows NT 4 riconosce la versione 1.4, ma se il sistema dovesse risultare instabile, meglio passare a MPS 1.1 Tutte le altre versioni di Windows non supportano la modalità multiprocessore, per cui l’opzione non ha alcun effetto. La stessa opzione è offerta dalle schede madri che, pur avendo un processore, riconoscono l’Hyper-Threading (punto 5).

Al sistema operativo una CPU con Hyper-Threading attivo si presenta in veste di due processori. Se Hyper-Threading è attivo, l’opzione MPS VERSION CONTROL FOR OS è spesso impostata fissa sulla versione 1.4

Questa funzione è disponibile solo per le schede madri multiprocessore come specifica la versione della specifica Multi-Processor (MPS) che la scheda madre dovrà usare.
La MPS è una specifica con la quale i produttori di PC di progettare e costruire sistemi con architettura Intel con due o più processori.

MPS 1.1 era la specifica originale. versione MPS 1.4 aggiunge esteso tabelle di configurazione per il supporto migliorato delle configurazioni multiple di bus PCI e di una maggiore espandibilità in futuro. Inoltre, MPS 1.4 introduce il supporto per il bus PCI secondario senza la necessità di un bridge PCI.

“Permette di selezionare le specifiche per i sistemi multiprocessore, per ottimizzare le prestazioni di configurazioni multiple PCI BUS”